Conviene comprare la Renault Captur 2022-2023? I pro e contro di uno dei crossover pi venduti

Con l’arrivo della nuova generazione, Renault Captur 2022-2023 ha compiuto numerosi progressi in molti aspetti fino a diventare un crossover più omogeneo. Ma se i punti di forza del piccolo suv Renault non mancano, c’è ancora qualche pecca da segnalare.

Piacevole da guidare, motore flessibile, ripresa convincente, approfondiamo meglio alcuni aspetti e più precisamente:

  • Pro e contro della nuova Renault Captur 2022-2023
  • Renault Captur 2022-2023: cosa considerare prima dell’acquisto

Pro e contro della nuova Renault Captur 2022-2023

Tra consumi, prestazioni, piacere di guida e in alcuni casi anche il comfort, i pro e i contro di un’auto possono variare molto a seconda della versione scelta. La nuova Renault Captur 2022-2023 non fa eccezione: tra la versione d’entrata TCe 100 e il top di gamma TCe 155 ci sono sicuramente differenze significative. Ma alcuni aspetti sono comuni alla maggior parte della release disponibili.

Se la qualità costruttiva era il principale problema della generazione precedente, oggi il marchio francese ha fatto registrare molti passi in avanti con materiali più lusinghieri e assemblaggi più ordinati. Se Renault aveva offerto alla sua prima Captur una modularità superiore alla media.

La seconda generazione conserva questa qualità, con una panca che scivola sempre dall’entry level e un pianale del bagagliaio su due livelli, che può essere posizionato a 45 gradi, per gli allestimenti elevate. Anche il comfort è nettamente migliorato rispetto alla generazione precedente, che soffriva di qualche scompenso di troppo.

Tuttavia, con una lunghezza aumentata di 11 cm, si sarebbe sperato che questo Captur diventasse più accogliente per i passeggeri posteriori. Ma non è così: l’abitabilità è pressoché invariata ed è distante da quella di Renault Kadjar. Solo la larghezza alle spalle e ai gomiti ha fatto registrare veri progressi. Se la posizione di guida migliorata dei crossover è uno dei principali punti di forza, quello del Captur non è necessariamente adatto a tutti. I più rigidi potrebbero avvertire un po’ di disagio a causa di una gamma troppo limitata di regolazioni del volante.

Renault Captur 2022-2023: cosa considerare prima dell’acquisto

Assistenza al mantenimento della corsia, fari al 100% a diodi con accensione automatica, avviso distanza di sicurezza, frenata automatica con rilevamento dei pedoni: fin dal suo allestimento di base, Renault Captur 2022-2023 non è avaro di moderne dotazioni di sicurezza. Ma è meglio optare almeno per il secondo livello, Zen, che dispone di aria condizionata e schermo touch da 7 pollici, con un sistema multimediale più reattivo e intuitivo di prima.

Quanto a budget più generosi, potranno disporre di dotazioni sconosciute alla versione precedente, come il touch da 9,3 pollici, il freno di stazionamento elettrico o il cruise control attivo. Renault Captur non è un crossover pesante e a beneficiarne sono anche i consumi. Ed è poi interessante il prezzo di acquisto per la versione d’ingresso di circa 20.000 euro.

We want to thank the author of this write-up for this incredible content

Conviene comprare la Renault Captur 2022-2023? I pro e contro di uno dei crossover pi venduti

Explore our social media profiles and also other related pageshttps://prress.com/related-pages/