Le aziende dove vogliono lavorare i giovani, da Bending Spoons a Nebulab: i best place to work 2022

Quali sono i posti di lavoro pi graditi dai Millennials nel 2022? Innanzitutto Bending Spoons, software house milanese, gi classificatasi seconda nel Best Workplaces 2022 per le aziende tra i 150 e i 499 collaboratori. In seconda posizione la nuova entrata Sidea Group, societ di consulenza strategica IT con sede a Bari. Al terzo posto un altro nuovo ingresso Nebulab, agenzia di soluzioni per l’e-commerce di Pescara. Tutte realt legate al mondo della tecnologia. Come nel 2021 anche quest’anno nel ranking si pu notare infatti una forte presenza di aziende del mondo digitale. Un fatto che conferma la capacit e l’attenzione che questo settore ha avuto nello sviluppare e promuovere politiche attrattive per i giovani talenti(www.greatplacetowork.it).

Ai primi posti anche Amex, Webranking e Casavo

Tra le altre realt ci sono per esempio una rappresentante del settore finanziario come American Express al quinto posto, altre societ digitali come Webranking. Sempre legata al mondo tech anche Casavo Management in sedicesima posizione ma comunque attiva nel comparto immobiliare. Da segnalare anche la presenza di una grossa multinazionale come Cisco Systems Italy al tredicesimo gradino e di un’azienda che invece realizza forni professionali, un business completamente diverso, ma che comunque deve essere sempre aggiornato per essere all’avanguardia.

Flessibilit, meritocrazia, un lavoro divertente: la ricerca dei giovani

Ma cosa cercano principalmente i giovani in un posto di lavoro? Complici la pandemia e la gara per i talenti, il lavoro flessibile e in smart working ormai dato per scontato. Infatti le aziende premiate nella classifica Best for Millennials 2022 realizzata da Great Place to Work hanno gi nel loro dna le nuove modalit di lavoro e vanno oltre. Meritocrazia, assenza di favoritismi e comportamenti etici da parte del management oltre che la possibilit di lavorare divertendosi, in un ambiente sano dal punto di vista psicologico sono gli aspetti che contraddistinguono le aziende premiate come migliori luoghi di lavoro per i millennials.

I dati e il metodo

Ma sulla base di quali dati e con quale metodologia viene realizzato il ranking? La classifica si basa sull’opinione di 210 aziende con oltre 94 mila collaboratori di cui 16.453 millennials, nati tra il 1981 e il 1997. Le opinioni, raccolte tramite il questionario Trust Index di Great Place to Work mettono in evidenza l’esperienza del collaboratore in base al rapporto con i capi, l’orgoglio per il proprio lavoro e per l’organizzazione di cui si fa parte e la qualit dei rapporti con i colleghi. Le aziende premiate sono quelle che si sono contraddistinte per grado di soddisfazione e un grande numero di millennials.

L’offerta di benessere e serenit psicologica tra le caratteristiche delle premiate

Anche se le aziende premiate hanno una popolazione Millennials del 27% superiore alle altre analizzate (73% contro 46%) , non si tratta solo di questo: le imprese in classifica staccano di 24 punti percentuali le organizzazioni non premiate per possibilit di lavorare divertendosi (91% delle aziende premiate di contro al 67% delle restanti) e di 21 punti percentuali per benessere e serenit psicologica (86%vs 65%) fanno sapere da Great Place to Work. Questo fa s che i millennials delle aziende premiate siano pi contenti di andare al lavoro di ben 24 punti percentuali rispetto alle altre aziende considerate (91% contro 67%).

We would like to thank the writer of this post for this incredible content

Le aziende dove vogliono lavorare i giovani, da Bending Spoons a Nebulab: i best place to work 2022

Visit our social media profiles as well as other pages related to themhttps://prress.com/related-pages/