DIRETTA MotoGP, GP Le Mans 2022 LIVE: penalizzato Zarco, come cambia la griglia di partenza. Programma TV8

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA NUOVA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP FRANCIA 2022 MOTOGP

GRIGLIA DI PARTENZA GP FRANCIA 2022 MOTOGP

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

ORARIO GARA TV8 DOMENICA 15 MAGGIO

FRANCESCO BAGNAIA UN DIESEL: CI HA MESSO TEMPO, MA ORA DOMA LA DUCATI

QUARTARARO FAVORITO PER LA GARA, MA BAGNAIA E’ VICINO. PARTENZA FONDAMENTALE, INCOGNITA PIOGGIA

BAGNAIA FAVOREVOLE ALLA RICONFERMA DI JACK MILLER

RISCHIO PIOGGIA PER LA GARA DI DOMENICA: LE PREVISIONI METEO

I PILOTI LAMENTANO CONDIZIONI CONTRATTUALI INACCETTABILI

FRANCESCO BAGNAIA: “PREOCCUPATO DOPO LA FP4, IN QUALIFICA MI SONO TROVATO BENISSIMO”

JACK MILLER: “GRAN LAVORO DI SQUADRA, GIRO INCREDIBILE DI BAGNAIA”

ALEIX ESPARGARO’: “NON ME L’ASPETTAVO. SPERIAMO CHE NON PIOVA”

MARC MARQUEZ: “NON STO GUIDANDO BENE LA HONDA”

ALBERTO PUIG: “ABBIAMO AVUTO CONTATTI CON MIR E RINS”

VIDEO HIGHLIGHTS QUALIFICHE MOTOGP

CRONACA QUALIFICHE MOTO3

CRONACA QUALIFICHE MOTO2

15.00 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete griglia di partenza, cronaca, analisi, dichiarazioni, video e tanto altro. Un saluto sportivo.

14.57 In vista della gara, Quartararo ha mostrato il passo migliore, ma Bagnaia può giocarsela con il francese. Sarà importantissima la partenza, ma anche il meteo: domani potrebbe anche piovere nel primo pomeriggio. A quel punto cambierebbe tutto.

14.55 Bagnaia è stato eccezionale, un giro senza sbavature. Bravissimo Miller a sfruttare la scia del compagno di squadra ed a prendersi la seconda posizione.

14.54 Pole n.8 in carriera in MotoGP per Bagnaia.

14.53 1’30″450 per Bagnaia, in pole con 0.069 su Miller e 0.159 su Aleix Espargarò. 4° Quartararo a 0.238, 5° Bastianini a 0.261. Seguono Zarco, Mir, Rins, Martin, Marc Marquez, Pol Espargarò e Nakagami.

14.51 ED E’ POOOOOOOOOOOOOOOOOOOLE PER BAGNAIAAAAAAAAAAA!!!

14.51 Quartararo chiude 4°, 5° un ottimo Bastianini.

14.50 Aleix Espargarò 3° a 0.159. Attenzione a Quartararo, è ancora vicinissimo: 0.107 dietro al terzo rilevamento.

14.49 MA E’ DIETROOOOOOOOOOOOOOOO!!! Attenzione ora ad Aleix Espargarò con l’Aprilia, è davanti di 0.147 al secondo intermedio.

14.49 Attenzione a Quartararo, ha 0.124 di ritardo al terzo intermedio. Potrebbe beffare le Ducati…

14.48 BAGNAIAAAAAAAAA!!! PRIMOOOOOOOOOOO!!! 1’30″450! 2° Miller a 69 millesimi!

14.47 Bastianini è 3° a soli 23 millesimi!

14.47 Zarco balza in terza posizione.

14.46 Miller si migliora poco ed è 6° a 6 decimi da Quartararo.

14.45 C’è il compagno di squadra Miller in scia a Bagnaia. I primi due intermedi dell’italiano sono alti.

14.44 Bagnaia è stato il primo ad entrare in pista per evitare che altri piloti (Marquez?) ne prendessero la scia.

14.43 Al momento Quartararo, Bagnaia, Martin, Aleix Espargarò e Bastianini. 10° Marc Marquez.

14.42 I piloti rientrano ai box. Ora monteranno un nuovo treno di gomme soft nuove, con le quali è possibile effettuare due tentativi, dopodiché iniziano a degradare.

14.41 Bastianini è 5° a 0.461.

14.41 Quartararo beffa (per ora) Bagnaia per soli 11 millesimi. Pazzesco ultimo settore per il francese, era dietro di un decimo al terzo parziale.

14.40 Bagnaia si migliora di alti 211 millesimi. 1’30″699. Vediamo al risposta di Quartararo che era davanti al secondo intermedio.

14.39 Quartararo per ora paga 3 decimi dal centauro italiano.

14.38 1’30″910 per Bagnaia. E’ un tempo discreto, sicuramente migliorabile.

14.37 Marquez si mette a ruota di Bagnaia per sfruttarne la scia. Non è ciclismo, ma MotoGP…

14.36 Doppia soft per Bagnaia, Miller, Zarco e Rins. Media all’anteriore e soft al posteriore per Bastianini e Marquez.

14.35 INIZIATA LA Q2! 15 minuti per delineare la griglia di partenza.

14.32 Attenzione anche alla mina vagante Zarco, idolo di casa. Si profila dunque una sfida tra Quartararo e le Ducati. Chissà se Marc Marquez si inventerà qualcosa.

14.30 Grande favorito per la pole è Fabio Quartararo. Proveranno a pescare il giro buono anche le Ducati di Bagnaia, Miller e Martin.

14.29 Alle 14.35 inizierà la Q2. 15 minuti per stabilire la griglia di partenza.

14.26 Martin ha preceduto Mir di 129 millesimi e Bezzecchi di 0.136. Seguono Vinales, Marini, Di Giannantonio, Oliveira, Binder, Morbidelli, Dovizioso, Alex Marquez, Gardner, Darryn Binder e Fernandez.

14.25 Terminata la Q1. Martin e Mir passano il turno e accedono in Q2.

14.25 Che peccato per Bezzecchi. Resta fuori per soli 7 millesimi, è 3°.

14.24 Martin, come da pronostico, si porta al comando in 1’30″804. Attenzione a Bezzecchi che sta cercando il colpaccio…

14.23 Niente da fare pe Bezzecchi, non si migliora e resta terzo. Ci prova Luca Marini.

14.22 Mir si porta al comando in 1’30″933. 2 decimi meglio di Martin.

14.21 Bezzecchi abortisce il primo tentativo dopo un errore in frenata. Mir si sta migliorando nei primi due settori.

14.19 Ultimi due tentativi per i centauri con le mescole nuove appena montate.

14.17 I piloti tornano ai box per il cambio gomme.

14.16 8 minuti al termine, al momento Martin e Mir supererebbero il taglio. Bezzecchi e Marini possono provarci, ma non devono sbagliare nulla.

14.15 Si migliorano tutti. 1’31″138 per Martin, sempre al comando con 0.114 su Mir e 0.149 su Bezzecchi. 4° Marini a 0.268, tutto come da copione, per ora. Male Vinales, al momento è penultimo.

14.13 Martin mette subito le cose in chiaro e rifila 257 millesimi a Mir.

14.13 1’31″637 per Mir, è al comando davanti ad Oliveira, Marini e Bezzecchi.

14.10 Iniziata la Q1. Favoriti per i primi due posti Martin e Mir, con Bezzecchi, Marini e Vinales mine vaganti.

14.09 Dovizioso, Marini, Vinales, Morbidelli, Fernandez, Binder, Mir, Darryn Binder, Di Giannantonio, Bezzecchi, Alex Marquez, Gardner, Oliveira e Martin i piloti impegnati nella Q1. 15 minuti di durata, solo i primi due accederanno alla Q2: tutti gli altri scatteranno dal 13° in poi sulla griglia di partenza.

14.07 Domani, all’orario della gara, è prevista pioggia abbondante. Potrebbe cambiare tutto.

14.03 Gli altri italiani: 17° Morbidelli, 18° Marini, 19° Di Giannantonio, 22° Dovizioso.

14.02 Quartararo dunque chiude davanti a tutti le FP4 in 1’31″444, seguito da Rins a 10 millesimi e da Bagnaia a 0.264. Completano la top10 Aleix Espargarò, Nakagami, Miller, Martin, Bastianini, Bezzecchi ed Oliveira.

14.01 Quartararo chiude in 1’31″7. Impressionante, domani il francese potrebbe salutare tutti sin dalla partenza. Ma occhio alla pioggia.

14.00 Bastianini risale nel finale ed è ottavo.

13.59 Rientra ai box Bagnaia, non è stata una buona sessione. Quartararo nettamente più veloce dell’italiano, anche di mezzo secondo a tratti.

13.57 Caduta per Marc Marquez. Purtroppo per lo spagnolo, ormai sta diventando una abitudine.

13.56 Quartararo torna al comando in 1’31″444, appena 10 millesimi meglio di Rins.

13.56 Bagnaia sta avendo problemi con le gomme medie, ha già abortito due giri.

13.54 Rins, con la coppia di soft, è al comando in 1’31″454, 0.177 meglio di Quartararo.

13.53 Bene Bezzecchi, 7° a poco meno di 3 decimi.

13.53 Rins si porta a soli 6 millesimi dalla vetta. 3° Bagnaia a 0.077.

13.51 La gomma posteriore di Bagnaia è nuova. Coppia di soft per Quartararo.

13.50 Doppia soft invece per Rins.

13.49 Bagnaia rientra con una coppia di gomme medie.

13.48 Ora quasi tutti i piloti sono ai box.

13.47 I piazzamenti degli italiani: 6° Bagnaia, 12° Bastianini, 15° Morbidelli, 16° Bezzecchi, 18° Di Giannantonio, 20° Marini, 22° Dovizioso.

13.45 Rientrato ai box Quartararo, sin qui il migliore sul passo.

13.43 Caduta per Aleix Espargarò. Marc Marquez è 8° davanti a Mir. 11° Bastianini.

13.42 Quartararo è al comando davanti a Rins, Nakagami, Miller, Martin e Bagnaia.

13.41 Ancora 1’31″680 per Quartararo, nessuno riesce a girare al ritmo del francese.

13.40 Rientra ai box Bagnaia, che sul passo al momento paga circa 3 decimi da Quartararo.

13.39 1’31″631. E’ un martello Quartararo.

13.38 1’31″698 per Quartararo, si porta al comando con 48 millesimi su Rins.

13.38 Caduta per Miller alla curva 7.

13.37 1’31″746 per Rins, Bagnaia è 5° in 1’31″9.

13.35 Tutti i piloti stanno abbassando i tempi, sarà importante valutare la costanza.

13.34 Bagnaia inizia in 1’32″847, è al comando.

13.33 Di fatto tutti i piloti montano gomme medie all’anteriore e soft al posteriore. Le eccezioni sono le Suzuki di Mir e Rins (soft-media) e Luca Marini (coppia di medie).

13.32 Anche per Bagnaia combinazione

13.32 Anche per Bagnaia combinazione di gomme media-soft.

13.31 Media all’anteriore e soft al posteriore per Bastianini e Miller.

13.30 INIZIATE LE PROVE LIBERE 4 A LE MANS!

13.29 La quarta sessione di prove libere durerà 30 minuti. Poi alle 14.10 sarà il momento della Q1, alle 14.35 la Q2.

13.28 LE MANS – ULTIMI 10 VINCITORI
2012 – LORENZO Jorge [SPA] Yamaha
2013 – PEDROSA Dani [SPA] Honda
2014 – MARQUEZ Marc [SPA] Honda
2015 – LORENZO Jorge [SPA] Yamaha
2016 – LORENZO Jorge [SPA] Yamaha
2017 – VIÑALES Maverick [SPA] Yamaha
2018 – MARQUEZ Marc [SPA] Honda
2019 – MARQUEZ Marc [SPA] Honda
2020 – PETRUCCI Danilo [ITA] Ducati
2021 – MILLER Jack [AUS] Ducati

13.25 A proposito di costruttori, sinora nel Gran Premio di Francia hanno vinto sette differenti Case. Comanda la Honda, con 20 vittorie, braccata però dalla Yamaha a 18. La MV Agusta ha raccolto 7 successi. Sono invece 6 quelli della Suzuki, 4 quelli della Gilera, 2 quelli di Ducati e 1 di Sanvenero. Va però rimarcato come la Casa di Borgo Panigale abbia primeggiato proprio le ultime due edizioni andate in scena. Dal canto suo, la Honda detiene il record di  vittorie consecutive, essendosi imposta per 7 anni filati, dal 1994 al 2000.

13.23 Dunque sono tredici i centauri ad aver vinto in più di un’occasione. Quanti, però, hanno primeggiato su due moto diverse? Ce l’hanno fatta solo in tre, ovvero Giacomo Agostini (3 successi su MV Agusta, 1 su Yamaha), Eddie Lawson (2 affermazioni con Yamaha, 1 con Honda) e Valentino Rossi (1 trionfo per Honda e 2 per Yamaha).

13.20 GP FRANCIA – VITTORIE TOP CLASS
5 – LORENZO Jorge [ESP] (2009, 2010, 2012, 2015, 2016)
4 – AGOSTINI Giacomo [ITA] (1969, 1970, 1972, 1975)
4 – DOOHAN Michael [AUS] (1994, 1995, 1996, 1997)
3 – SHEENE Barry [GBR] (1976, 1977, 1979)
3 – SPENCER Freddie [USA] (1983, 1984, 1985)
3 – LAWSON Eddie [USA] (1986, 1988, 1989)
3 – CRIVILLE Alex [ESP] (1998, 1999, 2000)
3 – ROSSI Valentino [ITA] (2002, 2005, 2008)
3 – MARQUEZ Marc [ESP] (2014, 2018, 2019)
2 – DUKE Geoff [GBR] (1953, 1955)
2 – SURTEES John [GBR] (1959, 1960)
2 – ROBERTS Kenny Sr. [USA] (1978, 1980)
2 – GIBERNAU Sete [ESP] (2003, 2004)

13.18 In tema di “vittorie consecutive” nessuno può rivaleggiare con Michael Doohan, il solo uomo a essersi imposto per 4 volte di fila. L’australiano è infatti passato per primo sotto la bandiera a scacchi nel 1994, 1995, 1996 e 1997.

13.16 A livello di curiosità, va rimarcato come Giacomo Agostini sia l’unico centauro ad aver primeggiato nel GP di Francia in tre differenti circuiti. Il lombardo si è imposto a Le Mans (1969, 1970), Clermont-Ferrand (1972) e Paul Ricard (1975).

13.13 Ovviamente, non mancano i successi italiani in questo Gran Premio. Se contano complessivamente 12. Giacomo Agostini ha ottenuto 4 vittorie (1969, 1970, 1972, 1975), mentre si è “fermato” a 3 Valentino Rossi (2002, 2005, 2008). A essi si aggiungono 1 vittoria raccolta da Alfredo Milani (1951), Marco Lucchinelli (1981), Max Biaggi (2001), Marco Melandri (2006) e Danilo Petrucci (2020).

13.10 La classe regina non ha sempre corso nel Gran Premio di Francia, avendo mancato l’appuntamento tra il 1962 e il 1967. Dunque, quella di domenica sarà la 59ma edizione del GP per quanto riguarda la 500cc o la MotoGP. Il pilota più vincente in assoluto in questo contesto è Jorge Lorenzo, l’unico a essersi issato a quota 5 affermazioni (2009, 2010, 2012, 2015, 2016). Sono invece tre i centauri in attività ad aver già trionfato nel GP di Francia. Si tratta di Marc Marquez (2014, 2018, 2019), Maverick Viñales (2017) e Jack Miller (2021).

13.08 Cionondimeno bisogna sottolineare come l’evento, nonostante sia una presenza fissa, abbia ripetutamente cambiato palcoscenico, essendo andato in scena su una moltitudine di circuiti differenti. Infatti nel corso del XX secolo si sono avvicendante le piste di Albi, Rouen, Reims, Clermont-Ferrand, Le Mans, Paul Ricard, Nogaro e persino Magny-Cours! La situazione è cambiata con l’avvento del III millennio, in quanto dal 2000 ci si è definitivamente stanziati a Le Mans.

13.07 Maggio 2022 può essere definito il mese istituzionale per la MotoGP, in quanto vi sono programmate tre gare ricchissime di storia. La seconda tappa di questa “trilogia” è rappresentata dal Gran Premio di Francia, la cui edizione inaugurale si tenne addirittura nel 1920, ben prima della nascita del Motomondiale! Il primo GP iridato si disputò, invece, nel 1951. Da allora il Gran Premio transalpino è quasi sempre stato parte integrante del calendario del Mondiale, mancando l’appuntamento solo sette volte, l’ultima delle quali nell’ormai lontano 1993.

13.05 La classifica combinata delle prove libere:

1 5 J.ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’32.112 23 1’31.508 17 1’30.537 21
2 63 F.BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.893 21 0.031 0.031 1’31.635 8 1’30.568 20
3 20 F.QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.912 20 0.145 0.114 1’31.640 6 1’30.682 20
4 93 M.MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.266 21 0.248 0.103 1’32.153 13 1’30.785 20
5 43 J.MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.961 18 0.300 0.052 1’31.914 17 1’30.837 21
6 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.933 21 0.449 0.149 1’31.350 19 1’30.986 19
7 30 T.NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’32.165 20 0.525 0.076 1’33.397 14 1’31.062 22
8 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.880 20 0.550 0.025 1’31.445 21 1’31.087 20
9 44 P.ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’31.771 20 0.565 0.015 1’32.076 5 1’31.102 16
10 23 E.BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.255 18 0.611 0.046 1’31.148 16 1’31.539 16
11 89 J.MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’32.491 20 0.614 0.003 1’31.912 20 1’31.151 19
12 12 M.VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’32.078 19 0.632 0.018 1’32.051 19 1’31.169 17
13 36 J.MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.942 20 0.691 0.059 1’31.666 14 1’31.228 16
14 10 L.MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.128 17 0.691 1’32.416 15 1’31.228 22
15 33 B.BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’32.756 21 0.816 0.125 1’31.657 18 1’31.353 20
16 72 M.BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.674 15 0.866 0.050 1’32.314 7 1’31.403 21
17 49 F.DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.755 21 1.056 0.190 1’32.275 7 1’31.593 16
18 88 M.OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’33.021 12 1.162 0.106 1’32.695 18 1’31.699 18
19 21 F.MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’32.937 20 1.179 0.017 1’32.025 19 1’31.716 20
20 4 A.DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’32.736 12 1.310 0.131 1’32.536 14 1’31.847 21
21 87 R.GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.302 19 1.350 0.040 1’32.737 5 1’31.887 16
22 73 A.MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.762 20 1.465 0.115 1’32.505 15 1’32.002 21
23 25 R.FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’34.151 10 2.546 1.081 1’33.557 17 1’33.083 9
24 40 D.BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’34.624 18 2.704 0.158

13.03 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live delle FP4 del GP di Francia 2022 di MotoGP. Le qualifiche scatteranno poi alle 14.10.

LA CRONACA DELLE FP3

RISULTATI E CLASSIFICA FP3

10.59 A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alla FP4 delle ore 13.30 che precederà le qualifiche che prenderanno il via alle ore 14.10 con la Q1. Grazie e buon proseguimento di giornata.

10.57 La classifica combinata delle prove libere. Enea Bastianini, pur non migliorando il tempo di ieri, è riuscito di un soffio ad accedere alla Q2.

1 5 J.ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’32.112 23 1’31.508 17 1’30.537 21
2 63 F.BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.893 21 0.031 0.031 1’31.635 8 1’30.568 20
3 20 F.QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.912 20 0.145 0.114 1’31.640 6 1’30.682 20
4 93 M.MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.266 21 0.248 0.103 1’32.153 13 1’30.785 20
5 43 J.MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.961 18 0.300 0.052 1’31.914 17 1’30.837 21
6 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.933 21 0.449 0.149 1’31.350 19 1’30.986 19
7 30 T.NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’32.165 20 0.525 0.076 1’33.397 14 1’31.062 22
8 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.880 20 0.550 0.025 1’31.445 21 1’31.087 20
9 44 P.ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’31.771 20 0.565 0.015 1’32.076 5 1’31.102 16
10 23 E.BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.255 18 0.611 0.046 1’31.148 16 1’31.539 16
11 89 J.MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’32.491 20 0.614 0.003 1’31.912 20 1’31.151 19
12 12 M.VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’32.078 19 0.632 0.018 1’32.051 19 1’31.169 17
13 36 J.MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.942 20 0.691 0.059 1’31.666 14 1’31.228 16
14 10 L.MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.128 17 0.691 1’32.416 15 1’31.228 22
15 33 B.BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’32.756 21 0.816 0.125 1’31.657 18 1’31.353 20
16 72 M.BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.674 15 0.866 0.050 1’32.314 7 1’31.403 21
17 49 F.DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.755 21 1.056 0.190 1’32.275 7 1’31.593 16
18 88 M.OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’33.021 12 1.162 0.106 1’32.695 18 1’31.699 18
19 21 F.MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’32.937 20 1.179 0.017 1’32.025 19 1’31.716 20
20 4 A.DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’32.736 12 1.310 0.131 1’32.536 14 1’31.847 21
21 87 R.GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.302 19 1.350 0.040 1’32.737 5 1’31.887 16
22 73 A.MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.762 20 1.465 0.115 1’32.505 15 1’32.002 21
23 25 R.FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’34.151 10 2.546 1.081 1’33.557 17 1’33.083 9
24 40 D.BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’34.624 18 2.704 0.158

10.56 La classifica delle FP3:

1 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’30.537 21 21 319.6
2 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’30.568 20 22 0.031 0.031 316.5
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’30.682 20 20 0.145 0.114 313.5
4 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’30.785 20 20 0.248 0.103 314.5
5 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’30.837 21 21 0.300 0.052 318.5
6 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’30.986 19 20 0.449 0.149 317.5
7 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’31.062 22 22 0.525 0.076 316.5
8 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.087 20 20 0.550 0.025 317.5
9 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’31.102 16 17 0.565 0.015 316.5
10 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’31.151 19 22 0.614 0.049 317.5
11 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.169 17 19 0.632 0.018 319.6
12 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.228 16 21 0.691 0.059 316.5
13 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’31.228 22 22 0.691 318.5
14 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’31.353 20 20 0.816 0.125 313.5
15 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’31.403 21 21 0.866 0.050 321.6
16 23 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’31.539 16 18 1.002 0.136 319.6
17 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’31.593 16 18 1.056 0.054 319.6
18 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’31.699 18 20 1.162 0.106 313.5
19 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.716 20 21 1.179 0.017 311.6
20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’31.847 21 23 1.310 0.131 312.6
21 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’31.887 16 18 1.350 0.040 316.5
22 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.002 21 22 1.465 0.115 317.5
23 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.083 9 15 2.546 1.081 313.5
24 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’33.241 16 19 2.704 0.158 315.5

10.55 In casa Honda bel passo in avanti di Marc Marquez che si mette in quarta posizione, mentre si conferma Pol Espargarò. Scatto importante anche per Takaaki Nakagami che si mette nella top10.

10.53 Aprilia comodamente nella top10 con Aleix Espargarò, mentre la manca per soli 67 millesimi con Maverick Vinales. Discorso simile per la Suzuki con Alex Rins ottavo e Joan Mir fuori per un decimo

10.51 Splendida FP3 anche per Fabio Quartararo. Il campione del mondo si è piazzato comodamente in 3a posizione e, soprattutto, ha messo in mostra un passo gara stellare. Le altre Yamaha, invece, come sempre, in enorme difficoltà

10.49 Buonissime risposte dalla Ducati, e non solo per l’uno-due Zarco-Bagnaia. Anche Miller comodamente nella Top10, con Pecco che ha messo in mostra anche un ottimo passo gara

10.47 Si è conclusa, dunque, una FP3 davvero interessante. Sole e caldo hanno permesso a tutti di spingere al massimo, tranne Enea Bastianini che, per colpa del motore in fumo a 14 minuti dalla fine, non ha potuto svolgere una sessione regolare. Con il tempo della FP2, ad ogni modo, ha tenuto la top10

10.45 Dovranno passare dalla Q1: Martin, Vinales, Mir, Marini, Binder, Bezzecchi, Di Giannantonio, Oliveira e Morbidelli

10.44 CLASSIFICA FP3

1

5

J. ZARCO

1:30.537

2

63

F. BAGNAIA

+0.031

3

20

F. QUARTARARO

+0.145

4

93

M. MARQUEZ

+0.248

5

43

J. MILLER

+0.300

6

41

A. ESPARGARO

+0.449

7

30

T. NAKAGAMI

+0.525

8

42

A. RINS

+0.550

9

44

P. ESPARGARO

+0.565

10

89

J. MARTIN

+0.614

10.43 Bastianini si ferma in 16a posizione ma rimane nella top10, con il decimo posto! Che rischio per il romagnolo

10.42 Zarco vola al comandoooooooooooo!!!!!!! 1:30.537 per il francese!!!!!!!!! Bagnaia secondo a 31 millesimi poi Quartararo, Marquez, Miller, A. Espargarò, Nakagami, Rins

10.41 Aleix Espargarò si mette in 4a posizione a 418 millesimi, Quartararo secondo a 114, Bezzecchi 12° a 835

10.40 BANDIERA A SCACCHI!! SI CHIUDE LA FP3!!!!! Andiamo a vedere gli ultimi tempi mentre Zarco è quarto a 464 millesimi e Quartararo piazza due record!

10.39 Vinales si porta in quinta posizione a 601 millesimi, ma lo scalza Aleix Espargarò a 552, ma ora Marquez è terzo a 380

10.38 Pecco Bagnaia primooooooooo!! 1:30.568!!!!!!!! Che tempoooooooooo!!!!!! 279 millesimi su Quartararo!!!!!!!!

10.37 E ora non si scherza più! Time attack per tutti!! Bagnaia subito record nel T1 e T2!

10.36 Record nel T1 per Bastianini, si conferma nel T2, il romagnolo chiude in 1:31.542 ed è nono della FP3, Bagnaia quarto a 380

10.35 Bastianini non migliora e chiude con un tempo altissimo, Jorge Martin sale in quinta posizione a 586 e entra nella top10 dalla quale esce Bezzecchi

10.34 Bastianini torna in azione e fa segnare il suo migliore T1, siamo nel rush finale! Chi saranno i primi 10 di Le Mans?

10.33 Quartararo, Marquez e molti altri sono ai box in attesa dell’ultimo time attack. Procede Bezzecchi che fa segnare i suoi migliori parziali e sale in ottava posizione in 1:31.625 a 778 millesimi

10.32 Jack Miller si porta in seconda posizione a 198 millesimi dalla vetta, terzo Mir a 381 poi le Honda

10.31 Fabio Quartararo volaaaaaaaaaa!!!!!!! 1:30.847!!! Marquez risponde ma sbaglia nel T4 e rimane a 502 millesimi dal francese. Terzo Miller a 547, ora tocca a Bagnaia rispondere!

10.30 Pol Espargarò si mette in scia al numero 93 e si ferma a 277 millesimi da Quartararo, Di Giannantonio a sua volta ha problemi e torna ai box senza riuscire a portare a termine la pit-lane

10.29 Si lancia Quartararo ed è record nel T2 e T3, il campione del mondo taglia il traguardo e vola in vetta in 1:31.214 con 163 millesimi su Marquez che entra nella top10!

10.28 Brutta tegola per Bastianini nel momento clou, mentre Aleix Espargarò è primo in 1:31.507 con 165 millesimi su Vinales e 206 su Quartararo

10.27 Attenzione! Si ferma Enea Bastianini! Il romagnolo è abbandonato dalla sua moto con il motore in fumo!

10.26 Maverick Vinales perde tutto nel T4 e spreca una grande occasione. Sale al secondo post, invece, Aleix Espargarò con lo stesso tempo di Quartararo

10.25 Morbidelli si porta in 11a posizione a 345 millesimi da Quartararo, mentre Vinales si rilancia e piazza 134 millesimi di record nel T1

1024 Vinales monta doppia gomma soft nuova e si lancia. Record nel T1 per 28 millesimi, arriva con 152 millesimi di ritardo al T3 e chiude in 1:31.855 quarto a 142

10.23 Molti piloti sono fermi ai box in attesa del rush finale, gira Bastianini che si trova in 12a posizione a 594 millesimi dalla vetta, ma sempre comodamente primo nella combinata

10.22 Attenzione, cancellato il tempo di Nakagami per aver oltrepassato i limiti della pista. Rimane in vetta Quartararo in 1:31.713

10.21 Miller migliora e si porta in sesta posizione a 498 millesimi scavalcando Bagnaia. Si entra sempre più nel vivo della sessione, tra poco arriveranno i time attack veri e propri!

10.20 Nakagami spinge, fa segnare il record in ogni settore e chiude in 1:31.471 mettendosi al comando con doppia soft e 242 millesimi su Quartararo

10.18 Ancora nelle retrovie Vinales, Dovizioso e Morbidelli rispettivamente 15°, 17° e 18° a circa un secondo dalla vetta

10.17 Marco Bezzecchi si mette in quarta posizione nella FP3 con un 1:31922 a 209 millesimi da Quartaro che, intanto, torna ai box dopo 13 ottimi giri

10.16 Fabio Quartararo continua come un martello e fa segnare un 1:31.713 limando altri 57 millesimi al suo tempo. Il suo passo gara è spaventoso!

10.15 Torna in azione Marc Marquez che, giova ricordarlo, al momento è ancora fuori dalla top10 complessiva

10.14 Attenzione! Cade Pol Espargarò in curva 7. Pilota ok ma moto ko. Solo un grande spavento per lo spagnolo che ha perso la sua Honda in frenata

10.13 Fabio Quartararo di nuovo in vetta. Chiude il decimo giro in 1:31.770 mettendo in mostra un passo davvero spettacolare

10.12 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1

89

J. MARTIN

1:31.798

2

30

T. NAKAGAMI

+0.043

3

20

F. QUARTARARO

+0.046

4

93

M. MARQUEZ

+0.167

5

63

F. BAGNAIA

+0.178

6

41

A. ESPARGARO

+0.232

7

43

J. MILLER

+0.255

8

44

P. ESPARGARO

+0.440

9

42

A. RINS

+0.554

10

36

J. MIR

+0.617

10.10 Aleix Espargarò migliora e, dopo 3 settori record, non va oltre il sesto posto a 232 millesimi da Martin. Tornano ai box anche Martin, Nakagami, Bagnaia, Miller e le Suzuki

10.09 I tempi scendono giro dopo giro! Jorge Martin sale al comando in 1:31.798 con 43 millesimi su Nakagami e 46 su Quartararo

10.08 Francesco Bagnaia migliora e si mette al terzo posto della FP3 a 132 millesimi da Quartararo. Tornano ai box Marquez, Zarco, Bezzecchi e Binder

10.07 Ora ci pensa Fabio Quartararo a salire in vetta in 1:31.844 con 121 millesimi su Marquez e 209 su Miller. Bastianini al momento è 13° a 848

10.06 La FP3 è partita subito forse, Marc Marquez scende a 1:31.965 e inizia a insidiare i tempi di ieri, poi Miller secondo a 88 millesimi, terzo Quartararo a 185 poi Nakagami e Bagnaia quinto a 264

10.05 Francesco Bagnaia si porta in scia a Marc Marquez in 1:32.342 a 89 millesimi, terzo Joan Mir a 762, poi Quartararo, Miller, Bezzecchi e Rins settimo a 457.

10.04 Fabio Quartararo chiude un giro in 1:32.590 e sale in vetta alla FP3, ma Marc Marquez lo scalza subito in 1:32.253 con 337 millesimi di vantaggio

10.03 Balzo in avanti delle Suzuki con Joan Mir terzo a 178 millesimi da Miller, quarto Alex Rins a 251

10.02 Marco Bezzecchi spinge subito e vola in 1:32.644, Jack Miller lo supera in 1:32.627, poi Nakagami in 1:32.923 a 296 millesimi

10.01 Prende la vetta Alex Rins in 1:33.377 ma siamo ancora a 2 secondi dai tempi di ieri, Quartararo si mette in quarta posizione a 515 millesimi

10.00 Ora è Jack Miller in vetta in 1:33.809 con 79 millesimi su Bagnaia e 175 su Di Giannantonio

9.59 Il primo tempo della FP3 porta la firma di Franco Morbidelli in 1:35.355, ma Oliveira lo scalza in 1:34.662

9.58 Si parte con i primi giri lanciati della FP3, andiamo a vedere chi piazzerà il primo crono di riferimento a Le Mans

9.57 Alla spicciolata sono entrati tutti i protagonisti della classe regina, condizioni ideali e ora si può iniziare davvero!

9.56 Subito tutti in pista per sfruttare al massimo i 45 minuti del turno mattutino

9.55 SEMAFORO VERDE!!!!!!! SCATTA LA FP3 DEL GP DI FRANCIA DELLA MOTOGP!!!!

9.53 Pochi istanti e si incomincia!!

9.51 Buone risposte anche dalla Aprilia con Aleix Espargarò secondo, mentre Maverick Vinales rimane in 13a posizione. Meno di un decimo di distacco dal decimo posto, l’attacco alla top10 non sarà certo impossibile…

9.48 Non male anche la Suzuki con Alex Rins terzo e Joan Mir ottavo. La Casa che saluterà il Circus nel 2023 sembra su una pista ideale e proverà, finalmente, a costruire un sabato di livello per non rovinare la gara

9.45 Stesso discorso anche per Fabio Quartararo. Il campione del mondo (distante solo 5 millesimi da “Pecco”) sa di avere gran ritmo e ottimo time attack e sarà il primo rivale del ducatista per pole e gara di domani

9.42 Francesco Bagnaia ha dimostrato di essere ripartito, più o meno, da dove aveva lasciato a Jerez. Eccellente sia sul passo gara, sia sul giro secco. Pronto per puntare ancora a pole position e gara!

9.39 Grande equilibrio tra le varie moto in pista. Al secondo posto troviamo Aleix Espargarò con Aprilia, quindi terzo Alex Rins con Suzuki, quindi Johann Zarco e Francesco Bagnaia precedono Fabio Quartararo. Ci sarà da divertirsi in questa FP3!

9.36 Il venerdì di Le Mans si è concluso con Enea Bastianini davanti a tutti, capace di piazzare un clamoroso 1:31.145, mettendo oltre 2 decimi tra sé e tutti gli inseguitori. Sembra che il romagnolo dopo Jerez sia di nuovo pronto ad un ruolo da protagonista

9.33 LA CLASSIFICA DEI TEMPI COMBINATA

1 23 E.BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.255 18 1’31.148 16
2 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.933 21 1’31.350 19 0.202 0.202
3 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.880 20 1’31.445 21 0.297 0.095
4 5 J.ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’32.112 23 1’31.508 17 0.360 0.063
5 63 F.BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.893 21 1’31.635 8 0.487 0.127
6 20 F.QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.912 20 1’31.640 6 0.492 0.005
7 33 B.BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’32.756 21 1’31.657 18 0.509 0.017
8 36 J.MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.942 20 1’31.666 14 0.518 0.009
9 44 P.ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’31.771 20 1’32.076 5 0.623 0.105
10 89 J.MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’32.491 20 1’31.912 20 0.764 0.141
11 43 J.MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.961 18 1’31.914 17 0.766 0.002
12 21 F.MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’32.937 20 1’32.025 19 0.877 0.111
13 12 M.VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’32.078 19 1’32.051 19 0.903 0.026
14 10 L.MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.128 17 1’32.416 15 0.980 0.077
15 93 M.MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.266 21 1’32.153 13 1.005 0.025
16 30 T.NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’32.165 20 1’33.397 14 1.017 0.012
17 49 F.DI GIANNANTO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.755 21 1’32.275 7 1.127 0.110
18 72 M.BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.674 15 1’32.314 7 1.166 0.039
19 73 A.MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.762 20 1’32.505 15 1.357 0.191
20 4 A.DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’32.736 12 1’32.536 14 1.388 0.031
21 88 M.OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’33.021 12 1’32.695 18 1.547 0.159
22 87 R.GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.302 19 1’32.737 5 1.589 0.042
23 25 R.FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’34.151 10 1’33.557 17 2.409 0.820
24 40 D.BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Team YAMAHA 1’34.624 18 1’33.561 16 2.413 0.004

9.30 LA CLASSIFICA DELLA FP2 DI IERI

1 23 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’31.148 16 16 316.5
2 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.350 19 19 0.202 0.202 317.5
3 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.445 21 21 0.297 0.095 318.5
4 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’31.508 17 17 0.360 0.063 316.5
5 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.635 8 17 0.487 0.127 318.5
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.640 6 21 0.492 0.005 313.5
7 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’31.657 18 18 0.509 0.017 317.5
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.666 14 16 0.518 0.009 317.5
9 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’31.912 20 20 0.764 0.246 318.5
10 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.914 17 17 0.766 0.002 314.5
11 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’32.025 19 19 0.877 0.111 311.6
12 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’32.051 19 19 0.903 0.026 318.5
13 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.076 5 21 0.928 0.025 319.6
14 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.153 13 20 1.005 0.077 315.5
15 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.275 7 17 1.127 0.122 317.5
16 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.314 7 17 1.166 0.039 316.5
17 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.416 15 18 1.268 0.102 314.5
18 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.505 15 18 1.357 0.089 316.5
19 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’32.536 14 20 1.388 0.031 315.5
20 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’32.695 18 18 1.547 0.159 317.5
21 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’32.737 5 17 1.589 0.042 315.5
22 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’33.397 14 18 2.249 0.660 320.6
23 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.557 17 19 2.409 0.160 312.6
24 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’33.561 16 16 2.413 0.004 313.

9.27 LA CLASSIFICA DELLA FP1 DI IERI

1 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’31.771 20 21 317.5
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.880 20 21 0.109 0.109 316.5
3 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.893 21 22 0.122 0.013 318.5
4 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.912 20 23 0.141 0.019 312.6
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’31.933 21 21 0.162 0.021 316.5
6 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’31.942 20 21 0.171 0.009 317.5
7 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’31.961 18 22 0.190 0.019 318.5
8 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’32.078 19 20 0.307 0.117 320.6
9 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’32.112 23 23 0.341 0.034 314.5
10 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.128 17 19 0.357 0.016 316.5
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’32.165 20 21 0.394 0.037 318.5
12 23 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.255 18 18 0.484 0.090 320.6
13 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’32.266 21 21 0.495 0.011 317.5
14 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI 1’32.491 20 21 0.720 0.225 314.5
15 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’32.674 15 21 0.903 0.183 318.5
16 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’32.736 12 21 0.965 0.062 315.5
17 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’32.755 21 22 0.984 0.019 313.5
18 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’32.756 21 23 0.985 0.001 313.5
19 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’32.762 20 21 0.991 0.006 319.6
20 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’32.937 20 21 1.166 0.175 310.6
21 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’33.021 12 13 1.250 0.084 319.6
22 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’33.302 19 19 1.531 0.281 314.5
23 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’34.151 10 15 2.380 0.849 311.6
24 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’34.624 18 19 2.853 0.473 317.5

9.24 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE MOTOGP 2022

1 20 QUARTARARO Fabio FRA 89 7 20 8 9 25 20
2 77 ESPARGARO Aleix SPA 82 13 7 25 5 16 16
3 20 13 BASTIANINI Enea ITA 69 25 5 6 25 – 8
4 20 0 RINS Alex SPA 69 9 11 16 20 13 0
5 33 13 BAGNAIA Francesco ITA 56 – 1 11 11 8 25
6 33 0 MIR Joan SPA 56 10 10 13 13 – 10
7 38 5 ZARCO Johann FRA 51 8 16 – 7 20 –
8 41 3 BINDER Brad RSA 48 20 8 10 4 – 6
9 45 4 MARQUEZ Marc SPA 44 11 – – 10 10 13
10 46 1 OLIVEIRA Miguel POR 43 – 25 3 0 11 4
11 47 1 MILLER Jack AUS 42 – 13 2 16 – 11
12 54 7 ESPARGARO Pol SPA 35 16 4 – 3 7 5
13 61 7 MARTIN Jorge SPA 28 – – 20 8 – 0
14 62 1 VIÑALES Maverick SPA 27 40 96 6 2
15 68 6 NAKAGAMI Takaaki JPN 21 60 42 0 9
16 71 3 MORBIDELLI Franco ITA 18 59 -0 3 1
17 73 2 MARQUEZ Alex SPA 16 -3 1 – 9 3
18 74 1 BEZZECCHI Marco ITA 15 -0 7 – 1 7
19 75 1 MARINI Luca ITA 14 32 50 4 0
20 81 6 DOVIZIOSO Andrea ITA 8 2 – 01 5 0
21 83 2 BINDER Darryn RSA 6 06 00 0 –
22 86 3 GARDNER Remy AUS 3

9.21 La giornata odierna sembra confermare il meteo di ieri, ovvero sole pieno e temperature sopra la media usuale di Le Mans. Domani, invece, le previsioni parlano di rischio pioggia tra mattino e pomeriggio (nonostante 27°). I piloti dovranno pensare anche a questa opzione…

9.18 Sulla pista della Sarthe ci attende una sessione quanto mai importante, dato che andrà a definire i 10 piloti che potranno evitare la Q1 che scatterà oggi pomeriggio alle ore 14.10, dopo la FP4 delle ore 13.30

9.15 Buongiorno e benvenuti a Le Mans, tra 40 minuti esatti prenderà il via la FP3 del Gran Premio di Francia della MotoGP

Come seguire la FP3 e le qualifiche in tv/streamingLa cronaca della FP1La cronaca della FP2La presentazione delle qualifiche

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del sabato e delle qualifiche del GP di Francia, settimo appuntamento del Mondiale 2022 di MotoGP. Sul tracciato di Le Mans piloti e team dovranno impegnarsi al massimo per estrarre la prestazione desiderata e garantirsi una posizione privilegiata in griglia di partenza per la gara di domani.

Si prospetta un nuovo confronto tra Francesco Bagnaia e Fabio Quartararo. I due piloti di Ducati e di Yamaha sono quelli che sul passo gara hanno fatto vedere le cose migliori nel corso della prima giornata di prove. Entrambi hanno messo in mostra stabilità in frenata e buona trazione, con la GP22 di Pecco che in questo aspetto si fa un po’ preferire per la maggior potenza del motore della Rossa.

Attenzione però anche a Enea Bastianini. Il romagnolo, reduce dai weekend non così brillanti di Portimao e di Jerez de la Frontera, in Francia vuol voltare pagina e dimostrare il suo valore sulla GP21 del Gresini Racing. Se Bastianini dovesse confermare questa velocità, sarà sicuramente della partita per la vittoria in questa tappa. Vedremo poi come gli altri sapranno inserirsi e il riferimento è alla Honda con Marc Marquez, alla Suzuki con la coppia Alex Rins/Joan Mir e all’Aprilia che con il secondo della classifica generale, Aleix Espargaró, va forte anche a Le Mans.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere del sabato e delle qualifiche del GP di Francia, settimo appuntamento del Mondiale 2022 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia con la FP3 alle 09.55, mentre la FP4 dalle 13.30 precederà come al solito le qualifiche che scatteranno alle 14.10. Buon divertimento!

Foto: MotoGP.com Press

We want to give thanks to the author of this post for this awesome web content

DIRETTA MotoGP, GP Le Mans 2022 LIVE: penalizzato Zarco, come cambia la griglia di partenza. Programma TV8

You can find our social media profiles here , as well as additional related pages here.https://prress.com/related-pages/