LIVE F1, GP Brasile 2022 in DIRETTA: il team-radio ironico di Leclerc. “Mamma mia…”. Verstappen: “Hamilton lo ha fatto apposta”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

PROMOSSI E BOCCIATI GP BRASILE

IL TEAM-RADIO IRONICO DI CHARLES LECLERC: “GRANDE LAVORO? MAMMA MIA…”

MAX VERSTAPPEN PUNTA IL DITO CONTRO HAMILTON: “LO HA FATTO APPOSTA, NON VUOLE UN CONFRONTO PULITO”

L’ANALISI: MERCEDES UNA MINACCIA PER IL 2023, NON UNA BUONA NOTIZIA PER LA FERRARI

ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LO SGARBO DI MAX VERSTAPPEN A SERGIO PEREZ

LA CRONACA DEL GP DEL BRASILE 2022 DI F1

VIDEO: L’INCIDENTE TRA LECLERC E NORRIS

VIDEO: L’INCIDENTE TRA VERSTAPPEN E HAMILTON

LA CLASSIFICA PILOTI

LA CLASSIFICA COSTRUTTORI

VIDEO GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

LE PAGELLE DEL GP DEL BRASILE

CARLOS SAINZ RISCHIA LA PENALITA’

MAX VERSTAPPEN DISOBBEDISCE ALLA RED BULL

LECLERC CHIEDE IL PODIO DI SAINZ

CARLOS SAINZ: “RUSSELL ED HAMILTON CON MONOPOSTO MIGLIORI”

CHARLES LECLERC: “AVEVO LASCIATO SPAZIO A NORRIS”

MATTIA BINOTTO: “RISCHIOSO INVERTIRE LE POSIZIONI”

LEWIS HAMILTON: “DOPPIETTA INCREDIBILE”

GEORGE RUSSELL: “EMOZIONE INCREDIBILE”

TOTO WOLFF: “VITTORIA MERITATISSIMA PER RUSSELL”

SERGIO PEREZ: “SONO SORPRESO”

MAX VERSTAPPEN: “COMUNICATE MIE MOTIVAZIONI”

CHRIS HORNER: “I PILOTI SI SONO STRETTI LA MANO”

FERNANDO ALONSO: “SONO MOLTO CONTENTO”

ESTEBAN OCON: “MONOPOSTO COMPETITIVA”

MICK SCHUMACHER: “NON E’ IL MIO ANNO”

E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

20.53 Uno degli episodi più significativi e il fatto che Verstappen non abbia dato la posizione a Perez. L’olandese via radio ha ribadito: “Non concedo posizioni a chi non mi ha dato la scia“.

20.50 Ferrari che, visto il risultato in Brasile della Mercedes, dovrà guardarsi dalla rimonta della scuderia di Brackley in vista dell’ultimo round ad Abu Dhabi. Di seguito la classifica costruttori aggiornata:

1. Red Bull 719

2. Ferrari 524

3. Mercedes 505

4. Alpine 167

5. McLaren 148

6. Alfa Romeo 55

7. Aston Martin 50

8. Haas 37

9. AlphaTauri 35

10. Williams 8

20.49: Di seguito la classifica piloti aggiornata:

1. Max Verstappen (Red Bull) 429

2. Charles Leclerc (Ferrari) 290

3. Sergio Perez (Red Bull) 290

4. George Russell (Mercedes) 265

5. Lewis Hamilton (Mercedes) 240

6. Carlos Sainz (Ferrari) 234

7. Lando Norris (McLaren) 113

8. Esteban Ocon (Alpine) 86

9. Fernando Alonso (Alpine) 81

10. Valtteri Bottas (Alfa Romeo) 49

11. Sebastian Vettel (Aston Martin) 36

12. Daniel Ricciardo (McLaren) 35

13. Kevin Magnussen (Haas) 25

14. Pierre Gasly (AlphaTauri) 23

15. Lance Stroll (Aston Martin) 14

16. Mick Schumacher (Haas) 12

17. Yuki Tsunoda (AlphaTauri) 12

18. Zhou Guanyu (Alfa Romeo) 6

19. Alexander Albon (Williams) 4

20. Nicholas Latifi (Williams) 2

21. Nyck De Vries (Williams) 2

22. Nico Hulkenberg (Aston Martin) 0

20.47 Nessuna investigazione per quanto riguarda Sainz, quindi podio per lo spagnolo. Giornata fantastica per Russell che vince e si è preso anche il giro veloce. Per la Ferrari, un GP complicato per quanto accaduto a Interlagos, specialmente per la velocità dimostrata dalle Mercedes.

20.45 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 George RUSSELL MercedesLEADER 2
2 Lewis HAMILTON Mercedes+1.529 2
3 Carlos SAINZ Ferrari+4.051 3
4 Charles LECLERC Ferrari+8.441 3
5 Fernando ALONSO Alpine+9.561 3
6 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+10.056 3
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+14.080 2
8 Esteban OCON Alpine+18.690 2
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+22.552 2
10 Lance STROLL Aston Martin+23.552 2
11 Sebastian VETTEL Aston Martin+26.183 2
12 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+29.325 2
13 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+29.899 2
14 Pierre GASLY AlphaTauri+31.867 3
15 Alexander ALBON Williams+36.016 3
16 Nicholas LATIFI Williams+37.038 3
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri1 L 3
18 Lando NORRIS McLaren– 2
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team– – –
20 Daniel RICCIARDO McLaren– – –

20.43 Attenzione Sainz viene investigato per la condotta in regime di Safety Car quando ha affiancato Perez, cosa non concessa dal regolamento.

71°giro/71 Russell va a prendersi la prima vittoria in F1 davanti ad Hamilton e a Sainz. Leclerc chiude quarto davanti ad Alonso, Verstappen e a Perez. L’olandese non ha dato la posizione al messicano.

ULTIMO GIRO!!!

70°giro/71 Uno-due Mercedes e ora vedremo se Lewis riuscirà a lottare davvero con il compagno di squadra, ma Russell sembra avere più passo. Sainz 3° davanti a Leclerc.

68°giro/71 Leclerc chiede la posizione a Sainz per il secondo posto nel Mondiale, ma essendoci in ballo il podio di Sainz non avrà un seguito. In tutto questo Hamilton è a 1.193 da Russell.

67°giro/71 Russell spinge per tenersi dietro Hamilton, Sainz è terzo e Leclerc è quarto. Verstappen si prende una sesta piazza abbastanza incomprensibile ai anni di Perez.

66°giro/71 Ferrari che quindi è riuscita più o meno a ricostruire questa gara con Sainz e Leclerc, mentre Verstappen si prende la sesta posizione ai danni di Perez. Nessun gioco di squadra in casa Red Bull.

65°giro/71 Russell, Hamilton, Sainz, Leclerc, Alonso, Perez e Verstappen nelle prime sette posizioni.

64°giro/71 Alonso scatenato si prende la posizione su Perez, mentre Verstappen è settimo. Russell ha 1.373 su Hamilton.

63°giro/71 Anche Leclerc si prende la quarta posizione, con Perez è 5°, insidiato da Alonso. Vestappen è settimo.

62°giro/71 SAINZ SI PRENDE IL PODIOO!!! Grande sorpasso dello spagnolo e ora tocca a Leclerc su Perez.

61°giro/71 Super duello per il terzo posto tra Perez e Sainz, mentre Leclerc è lì ad approfittare. In tutto questo le due Mercedes di Russell e di Hamilton vanno via.

60°giro/71 SI RIPARTE!!! Russell, Hamilton, Perez, Sainz e Leclerc in top-5!!!

60°giro/71 Attenzione che Sainz ha fatto una manovra contro il regolamento, affiancando Perez. Ci potrebbero essere delle sanzioni.

59°giro/71 Adesso le due Williams di Latifi e di Albon dovrebbero sdoppiarsi.

58°giro/71 Russell ed Hamilton dunque davanti a tutti, vedremo come gestiranno la situazione. Potenziale lotta tra i due?

57°giro/71 E ora vediamo che cosa succederà, visto che Sainz ha gomme soft rispetto alle medie di Perez. Chance anche per Leclerc, vedremo…

56°giro/71 Russell comanda quindi davanti ad Hamilton, Perez, Sainz, Bottas, Leclerc, Vettel, Ocon, Alonso e Verstappen.

55°giro/71 SAFETY CAR!!! E ora vediamo che cosa succede!!!

54°giro/71 Sainz rientra ai box e rientra alle spalle di Perez, ma con gomme soft. Lo spagnolo è quarto.

53°giro/71 Virtual Safety Car per quanto accaduto con Norris.

52°giro/71 Russell si prende il giro più veloce della gara in 1:13.996 a precedere Sainz di 4.246 e di 7.788 Hamilton. Leclerc è settimo e ha nel mirino il sesto posto di Bottas. Verstappen è decimo, mentre problemi per Lando Norris.

51°giro/71 Hamilton realizza il giro più veloce della gara in 1:14.103 e ora è a caccia di Sainz, mentre Leclerc è settimo .

50°giro/71 Russell rientra e monta le soft. Torna in pista davanti a Sainz secondo, Hamilton e Perez alle sue spalle, ma con gomme nuove, mentre Leclerc è ottavo.

49°giro/71 Rientra Hamilton ai box e monta le soft, mentre Sainz risale in seconda posizione a 22.304 da Russell che comanda con agio. Leclerc è ottavo.

48°giro/71 Perez rientra ai box e monta le medie. Il messicano rientra in pista con 11.375 di distacco su Sainz.

47°giro/71 In tutto questo Verstappen in grande rimonta, considerando i pit-stop altrui: sesto l’olandese alle spalle di Ocon, mentre Sainz recupera un secondo al giro su Perez.

45°giro/71 Uno-due Mercedes con Russell ed Hamilton davanti, Perez è terzo. Ora vediamo cosa farà perché Sainz sta risalendo la china in maniera chiara. Leclerc rientra ai box, cambiando gomme e montando le soft. 14° il monegasco.

44°giro/71 Hamilton si prende la seconda posizione ai danni di Perez, scatenato il britannico.

43°giro/71 Sainz è quarto e sta andando molto veloce con il crono di 1:15.1 mentre Russell comanda con 9 secondi di margine su Perez. Leclerc è ottavo e si è preso la rivincita su Norris.

42°giro/71 Altro giro in 1:15.049 di Sainz, molto veloce. Mercedes velocissima in gara con Russell che comanda con 8.009 di margine su Perez e 9.990 su Hamilton. Leclerc vuole la posizione di Norris.

41°giro/71 Sainz gira in 1:15.025 e lo spagnolo spera di prendere la posizione su Perez per i tempi che sta facendo. Vedremo se questa tendenza proseguirà.

39°giro/71 Sainz fa il giro più veloce della gara in 1:14.754 e ora vedremo cosa farà l’iberico a 17.875 da Lewis. Leclerc è a 1.164 da Norris per l’ottava posizione.

38°giro/71 Russell comanda con 6.929 su Perez e 10.694 su Hamilton. Mercedes velocissima sul passo gara, mentre Sainz inizia a spingere con le gomme medie nuove. Lecler a 1.915 da Norris.

37°giro/71 Sainz rientra ai box e ora con gomme medie (nuove). In quarta piazza lo spagnolo e ora vedremo il suo ritmo, mentre Leclerc ha nel mirino Lando Norris!

36°giro/71 Ci sono alcuni pit-stop e Leclerc sale in nona piazza dietro a Norris. Magari assisteremo a un nuovo confronto.

36°giro/71 Sainz deve tenere duro alla rimonta di Hamilton che ora è a 2.152 da lui, mentre Russell comanda con grande autorevole con 5.763 su Perez.

35°giro/71 Hamilton guadagna mezzo secondo a giro su Sainz ed ora è a 2.705 da Sainz. Russell guida con grande agio la corsa, mantenendo 5.782 di margine su Perez. Leclerc 12°, Schumacher superato.

34°giro/71 Russell guida le fila con 5.357 su Perez e 8.832 su Sainz. Hamilton a 3.941 dallo spagnolo, mentre Leclerc mette nel mirino Mick Schumacher per il 12° posto.

33°giro/71 Hamilton velocissime, mangia un secondo a Sainz e ora vedremo se la Ferrari riuscirà a tenere la posizione. Leclerc 13° e Verstappen 16°.

32°giro/71 Hamilton fa il giro più veloce della gara in 1:15.047 e punta a Sainz per il podio.

30°giro/71 Rientra ai box Hamilton, gomme medie per lui. Lewis torna in pista in quarta piazza alle spalle di Russell, Perez e di Sainz. Leclerc 13° tenta la rimonta disperata, mentre Verstappen è 16°.

29°giro/71 Hamilton comanda, ma non è ancora rientrato, sperando in una Safety Car. Russell, Perez e Sainz girano più forte di lui.

28°giro/71 Hamilton comanda dunque davanti a Russell, Perez, Sainz e Stroll.

27°giro/71 Vettel torna ai box e Perez e Sainz salgono in terza e in quarta posizione. Leclerc 15° e Verstappen 17°.

25°giro/71: Russell rientra ai box e torna in pista in seconda posizione, dietro a Hamilton. Vettel è terzo, non ancora rientrato, Perez e Sainz nella top-5. Rientra Verstappen che sconta i 5″ nel pit-stop. L’olandese è 17° alle spalle di Leclerc 16°.

24°giro/71 Perez e Sainz ora sono vicini in quarta e quinta posizione.

24°giro/71 Ottimo il passo di Sainz che sta cercando di risalire, mentre Perez rientra ai box.

23°giro/71 Leclerc rientra ai box e monta le soft, orbitando sempre in 17ma posizione. In tutto questo Russell comanda su Perez e su Hamilton che stanno girando con un ritmo diverso.

21°giro/71 Di seguito la classifica aggiornata:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+3.090 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+9.775 – –
4 Sebastian VETTEL Aston Martin+18.483 1
5 Lando NORRIS McLaren+21.163 1
6 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+23.172 1
7 Esteban OCON Alpine+24.701 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+27.665 1
9 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+28.951 1
10 Lance STROLL Aston Martin+31.050 1
11 Alexander ALBON Williams+37.013 1
12 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+39.091 1
13 Fernando ALONSO Alpine+40.953 1
14 Pierre GASLY AlphaTauri+42.501 1
15 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+44.929 1
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+44.768 2
17 Charles LECLERC Ferrari+58.760 1
18 Nicholas LATIFI Williams+69.503 1
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team– – –
20 Daniel RICCIARDO McLaren– – –

20°giro/71 Russell comanda sempre su Perez e Hamilton. Sainz è decimo, costretto a rientrare per una visiera che si era infilata nella ruota.

18°giro/71 Rientra Sainz con gomme soft in 11ma posizione, mentre Leclerc è 17° e Verstappen è 15°.

17°giro/71 Un grande Vettel si prende la quinta posizione ai danni di Norris, mentre Sainz rientra ai box.

17°giro/71 Russell al comando con 2.101 su Perez e 6.483 su Sainz. Sta risalendo Hamilton su Carlos a 3.233 dall’iberico. In tutto questo Verstappen è 15°, mentre Leclerc è 17°.

16°giro/71 Russell sempre davanti con 2.041 di margine su Perez e 6.232 su Sainz. Hamilton sta rimontando alla grande in quarta posizione, mentre Leclerc è sempre 18°, Verstappen 16°.

15°giro/71 Hamilton scatenato in grande rimonta ed ora è in quarta posizione alle spalle di Sainz.

14°giro/71 Hamilton sale in quinta posizione, scavalcando Vettel, mentre Sainz perde terreno ed è a 5.335. Leclerc è 18° ed è alle spalle di Verstappen.

13°giro/71 Sainz velocissimo con le medie che sta guadagnando terreno su Perez ed è a 4.786 da Russell. Hamilton in rimonta in sesta poszizione, mentre Verstappen è 17°, con penalità di 5″ per aver causato l’incidente con Hamilton.

12°giro/71 Russell comanda con 1.598 su Perez e 4.288 su Sainz. Leclerc gira fortissimo ma è 18°.

11°giro/71 Di seguito la classifica aggiornata:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.625 – –
3 Carlos SAINZ Ferrari+4.572 – –
4 Lando NORRIS McLaren+6.348 – –
5 Sebastian VETTEL Aston Martin+6.777 – –
6 Lewis HAMILTON Mercedes+7.192 – –
7 Pierre GASLY AlphaTauri+9.875 – –
8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+10.466 – –
9 Lance STROLL Aston Martin+12.519 – –
10 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+12.324 – –
11 Esteban OCON Alpine+13.239 – –
12 Fernando ALONSO Alpine+13.751 – –
13 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+14.192 – –
14 Nicholas LATIFI Williams+17.381 – –
15 Yuki TSUNODA AlphaTauri+17.889 – –
16 Alexander ALBON Williams+18.445 1
17 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+34.424 1
18 Charles LECLERC Ferrari+40.074 1
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team– – –
20 Daniel RICCIARDO McLaren– – –

9°giro/71 Sainz si prende la posizione ai danni di Norris ed è terzo.

8°giro/71 Russell comanda davanti a Perez, Norris e Sainz. Verstappen in ottava posizione ed Hamilton è nono. Leclerc è 18° dopo essere rientrato ai box.

7°giro/71 NOOOO!!!! Norris tocca Leclerc e va fuori nel primo settore della pista. Che disastro!!!

7°giro/71 SI RIPARTE!!! NOOOO!!!! Russell va via, ma Verstappen e Hamilton vanno a contatto!!!

6°giro/71 La Safety Car rientrerà in questa tornata.

6°giro/71 Nel frattempo la Safety Car permane e Latifi cambia le gomme, montando le medie.

5°giro/71 Ferrari che con Leclerc che ha pagato dazio forse per le gomme medie che non gli hanno dato troppo grip.

4°giro/71 Di seguito la classifica:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Lewis HAMILTON Mercedes+2.040 – –
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+3.005 – –
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+3.852 – –
5 Lando NORRIS McLaren+5.268 – –
6 Charles LECLERC Ferrari+5.843 – –
7 Carlos SAINZ Ferrari+6.869 –
8 Sebastian VETTEL Aston Martin+7.590 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+8.899 – –
10 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+9.877 – –
11 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+10.836 – –
12 Lance STROLL Aston Martin+11.111 – –
13 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+12.633 – –
14 Esteban OCON Alpine+14.756 – –
15 Fernando ALONSO Alpine+15.856 – –
16 Nicholas LATIFI Williams+19.532 – –
17 Alexander ALBON Williams+20.746 – –
18 Yuki TSUNODA AlphaTauri+22.132 – –
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team– – –
20 Daniel RICCIARDO McLaren– – –

3°giro/71 Safety Car che rimane in pista. Tanti detriti in pista.

2°giro/71 Ricciardo ha azzardato una manovra non troppo sensata e Magnussen è stato tamponato in pieno.

1°giro/71: SAFETY CAR!!! Incidente nel secondo settore tra Magnussen e Ricciardo. Si ferma la gara.

1°giro/71: Super partenza delle due Mercedez con Russell davanti a Hamilton, Verstappen, Perez, Norris, Leclerc e Sainz.

19.00 VIA AL GIRO DI RICOGNIZIONE!!!

18.59 Russell, Hamilton, Verstappen e Perez con le soft, Leclerc e Sainz con le medie.

18.58 Sale la tensione, i meccanici abbondano la piste e tra poco si comincia!! Gomma gialle per le Ferrari

18.56 Vedremo come i due piloti Mercedes gestiranno la presenza nelle prime due piazzole. Vedremo se Verstappen riuscirà a rimontare.

18.53 Piloti molto concentrati per un GP che si presenta molto incerto.

18.50 “Rispetto a ieri ci sono 15°C in più sull’asfalto e questo potrebbe influire sulle gomme. Strategie e gomme faranno la differenza. Il risultato di squadra è il primo obiettivo, se Leclerc ne avrà bisogno Sainz lo aiuterà. Interlagos è una pista con cui si riesce a superare, sarà importante il passo gara“, le parole di Mattia Binotto a Sky Sport.

18.48 La gomma soft, in teoria, dovrebbe essere quella migliore da usare. Tuttavia, l’aumento sensibile delle temperature rispetto a ieri potrebbe influire nelle scelte.

18.45 La partenza sarà un momento importante visto che in curva-1 si potrebbero creare contatti.

18.42 Per trovare le Ferrari bisogna scendere fino alla terza e quarta fila, con Charles Leclerc 5° al via e Carlos Sainz addirittura 7° in seguito ad una penalità di 5 posizioni per cambio motore dopo aver ottenuto una bella seconda piazza in rimonta nella mini gara del sabato.

18.39 George Russell scatta al palo davanti a Lewis Hamilton grazie al successo nella Sprint, mentre la seconda linea dello schieramento verrà composta dalle Red Bull di Max Verstappen (ieri in difficoltà sul passo almeno con gomme medie) e Sergio Perez.

18.36 52°C sull’asfalto e questo potrebbe avere un impatto diverso sul degrado delle gomme.

18.33 Occasione ghiottissima per la Mercedes, che è ancora alla ricerca della prima vittoria nel 2022 e può contare su due macchine in prima fila sulla griglia di partenza brasiliana.

18.30 Per quanto riguarda l’altro ferrarista Carlos Sainz, l’iberico sarà in p.7, considerando il piazzamento della gara del sabato (secondo) e le cinque posizioni di penalità per aver sostituito il motore endotermico.

18.27 Discorso diverso per Leclerc, costretto a partire nella Sprint Race dalla decima casella a causa della disastrosa gestione delle qualifiche da parte della scuderia di Maranello.

18.24 Una gara sprint non così convincente per Max, costretto a fare i conti con una scelta delle gomme (medie) non così azzeccata.

18.21 Alle loro spalle ci saranno le due Red Bull dell’olandese Max Verstappen e del messicano Sergio Perez e la Ferrari del monegasco Charles Leclerc.

18.18 Le due Mercedes dei britannici George Russell e Lewis Hamilton saranno in prima fila. L’esito della Sprint Race di ieri ha sorriso alla scuderia di Brackley che dunque in terra sudamericana vuol completare l’opera.

18.15 Buona sera e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP del Brasile, penultimo round del Mondiale 2022 di F1.

RALF SCHUMACHER: “LA FERRARI O CAMBIA GESTIONE O NON VINCERÀ MAI”

LA NUOVA GRIGLIA DI PARTENZA DOPO LA PENALITÀ A FERNANDO ALONSO

ORDINE D’ARRIVO SPRINT RACE

LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA GARA DI DOMANI

FERNANDO ALONSO PENALIZZATO: COSA È SUCCESSO

MATTIA BINOTTO: “NON STIAMO SVILUPPANDO LA FERRARI, PENSIAMO SOLO AL 2023”

LA CRONACA DELLA SPRINT RACE

CARLOS SAINZ: “PER SUPERARE UNA RED BULL DEVI PER FORZA PRENDERE DEI RISCHI”

CHARLES LECLERC: “BUONE INDICAZIONI SUL PASSO GARA”

VIDEO HIGHLIGHTS SPRINT RACE

UN RAGGIO DI LUCE PER LA FERRARI

MAX VERSTAPPEN DA PRIMO A QUARTO AD INTERLAGOS

COME PARTIRA’ CARLOS SAINZ DOMANI

MERCEDES DI NUOVO COMPETITIVE

CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI 

GEORGE  RUSSELL: “GARA INCREDIBILE”

LEWIS HAMILTON: “DEDICATO A CHI HA LAVORATO”

ANDREW SHOVLIN: “SORPRESI DALLE NOSTRE PRESTAZIONI”

MAX VERSTAPPEN: “SIAMO TROPPO LENTI”

SERGIO PEREZ: “MERCEDES E FERRARI SONO PIU’ VELOCI”

CHRIS HORNER: “L’IMPORTANTE SARA’ LA GARA”

KEVIN MAGNUSSEN: “MI SONO DIVERTITO MOLTO”

SEBASTIAN VETTEL: “MANOVRA DI STROLL AL LIMITE”

FERNANDO ALONSO: “NON E’ L’IDEALE LOTTARE COL COMPAGNO DI SQUADRA”

PIERRE GASLY: “IL NOSTRO OBIETTIVO ERA RECUPERARE POSIZIONI”

LANDO NORRIS: “LA MACCHINA ERA TERRIBILE”

21.11 La nostra diretta volge al termine, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OA Sport!

21.10 Quest’oggi Verstappen ha pagato a caro prezzo la scelta della gomma media, ma domani sarà sicuramente un grande protagonista del Gran Premio insieme ai piloti Mercedes e Ferrari.

21.09 Perez allunga a +6 su Leclerc al secondo posto nel Mondiale piloti, mentre Mercedes si avvicina a -36 dalla Ferrari nel campionato costruttori.

21.07 Sarà una prima fila tutta Mercedes domani in griglia, considerando la penalità che dovrà scontare Sainz per il cambio motore. Lo spagnolo della Rossa partirà 7° alle spalle di Norris.

21.05 Di seguito l’ordine d’arrivo della Sprint di Interlagos:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Carlos SAINZ Ferrari+3.995 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+4.492 – –
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+10.494 – –
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+11.855 – –
6 Charles LECLERC Ferrari+13.133 – –
7 Lando NORRIS McLaren+25.624 – –
8 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+28.768 – –
9 Sebastian VETTEL Aston Martin+30.218 – –
10 Pierre GASLY AlphaTauri+34.170 – –
11 Daniel RICCIARDO McLaren+39.395 – –
12 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+41.159 – –
13 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+41.763 – –
14 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+42.338 – –
15 Fernando ALONSO Alpine+48.985 1
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+50.306 1
17 Lance STROLL Aston Martin+50.700 1
18 Esteban OCON Alpine+51.756 1
19 Nicholas LATIFI Williams+76.850 1
20 Alexander ALBON Williams– 1

George Russell vince la Sprint Race di San Paolo! Sul podio anche Sainz e Hamilton, poi Verstappen davanti a Perez e Sainz.

Ultimo giro! Russell si invola verso il successo nella Sprint, mentre Sainz deve difendersi fino in fondo dagli attacchi di Hamilton!

-2 Perez chiede via radio un team order alla Red Bull, ma Verstappen difficilmente cederà la sua quarta posizione al compagno di squadra messicano.

-3 Ultimi tre giri di sofferenza per Sainz, che vede avvicinarsi alle sue spalle uno scatenato Hamilton. Si stabilizza invece il ritmo di Verstappen, che dovrebbe riuscire a difendere almeno la quarta posizione su Perez e Leclerc.

-4 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Carlos SAINZ Ferrari+4.027 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+5.405 – –
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+7.213 – –
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+9.774 – –
6 Charles LECLERC Ferrari+12.938 – –
7 Lando NORRIS McLaren+21.896 – –
8 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+23.045 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+26.674 – –
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+27.028 – –
11 Daniel RICCIARDO McLaren+33.620 – –
12 Lance STROLL Aston Martin+35.375 – –
13 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+35.815 – –
14 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+36.251 – –
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+37.301 – –
16 Esteban OCON Alpine+42.002 – –
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+42.807 – –
18 Fernando ALONSO Alpine+47.018 1
19 Nicholas LATIFI Williams+62.711 1
20 Alexander ALBON Williams– 1

-5 Verstappen in difficoltà con la macchina danneggiata, Hamilton ne approfitta e lo passa con il DRS balzando così in terza posizione!

-6 Sainz affonda l’attacco su Verstappen, che poi prova a rispondere e danneggia l’ala anteriore toccando la gomma posteriore della Ferrari!

-7 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 George RUSSELL MercedesLEADER – –
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+2.573 – –
3 Carlos SAINZ Ferrari+3.112 – –
4 Lewis HAMILTON Mercedes+3.664 – –
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+8.665 – –
6 Charles LECLERC Ferrari+12.780 – –
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+16.854 – –
8 Lando NORRIS McLaren+17.941 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+22.512 – –
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+23.797 – –
11 Daniel RICCIARDO McLaren+29.456 – –
12 Lance STROLL Aston Martin+31.244 – –
13 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+31.586 – –
14 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+33.035 – –
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+33.596 – –
16 Esteban OCON Alpine+35.384 – –
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+37.554 – –
18 Fernando ALONSO Alpine+45.786 1
19 Nicholas LATIFI Williams+53.485 1
20 Alexander ALBON Williams– 1

-8 Verstappen non riesce a spingere con queste gomme medie e sta per farsi riprendere anche dal tandem Sainz-Hamilton. 6° Leclerc, che ha superato e staccato Magnussen.

-9 Hamilton nel frattempo tallona Sainz e prova l’attacco in curva 1 e curva 4, senza successo. Russell allunga a 2″ su Verstappen!

-10 Russell passa Verstappen!!! Che duello meraviglioso!!!! Attenzione però perché non è finita, infatti l’olandese potrebbe avere un vantaggio negli ultimi giri grazie alla gomma media.

-11 Leclerc supera Norris ed è 7°, in attesa di attaccare anche la Haas di Magnussen per la sesta posizione.

-12 Che sfida Verstappen-Russell!!! L’olandese resiste strenuamente con una difesa clamorosa, ma così facendo si riavvicinano anche Sainz e Hamilton.

-13 Nuovo attacco di Russell su Verstappen!! Che difesa di Max! La Mercedes però vola con le soft e la leadership dell’olandese è a rischio.

-14 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 George RUSSELL Mercedes+0.553 – –
3 Carlos SAINZ Ferrari+2.661 – –
4 Lewis HAMILTON Mercedes+4.778 – –
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+8.995 – –
6 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+11.340 – –
7 Lando NORRIS McLaren+12.462 – –
8 Charles LECLERC Ferrari+12.735 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+17.710 – –
10 Esteban OCON Alpine+20.395 – –
11 Sebastian VETTEL Aston Martin+21.037 – –
12 Daniel RICCIARDO McLaren+21.845 – –
13 Lance STROLL Aston Martin+22.154 – –
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+23.419 – –
15 Alexander ALBON Williams+24.909 – –
16 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+26.197 – –
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+27.664 – –
18 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+27.967 – –
19 Nicholas LATIFI Williams+34.642 – –
20 Fernando ALONSO Alpine+43.700 1

-15 Verstappen riesce per la prima volta ad allungare a 1″1 su Russell, che rischia di uscire dalla zona DRS. Leclerc nel frattempo ha ormai ripreso la McLaren di Norris.

-16 Che bagarre in casa Aston Martin tra Vettel e Stroll!! Manovra difensiva molto pericolosa del canadese, che spinge sull’erba il compagno di squadra a quasi 300 km/h!

-17 Bel sorpasso di Perez in staccata su Norris in curva 1! Checo sale in sesta piazza e mette nel mirino la quinta posizione di Magnussen.

-18 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 George RUSSELL Mercedes+0.786 – –
3 Carlos SAINZ Ferrari+2.461 – –
4 Lewis HAMILTON Mercedes+5.230 – –
5 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+6.978 – –
6 Lando NORRIS McLaren+7.781 – –
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+8.116 – –
8 Charles LECLERC Ferrari+11.311 – –
9 Esteban OCON Alpine+13.583 – –
10 Pierre GASLY AlphaTauri+14.658 – –
11 Lance STROLL Aston Martin+15.248 – –
12 Sebastian VETTEL Aston Martin+15.506 – –
13 Daniel RICCIARDO McLaren+15.994 – –
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+17.081 – –
15 Alexander ALBON Williams+19.286 – –
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+21.558 – –
17 Nicholas LATIFI Williams+22.413 – –
18 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+24.372 – –
19 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+24.577 – –
20 Fernando ALONSO Alpine+42.718 1

-19 Leclerc effettua il suo primo sorpasso in pista, scavalca l’Alpine di Ocon ed è 8° ma paga addirittura 3″ dalla Red Bull di Perez.

-20 Hamilton passa agevolmente la Haas di Magnussen grazie al DRS sul dritto e sale in quarta posizione, lanciandosi all’inseguimento del terzetto di testa.

-21 Magnussen viene riassorbito anche da Russell e Sainz, scivolando dal primo al quarto posto nel giro di due tornate. 9° Leclerc, che ha guadagnato una posizione grazie ai problemi di Alonso.

3° giro/24 Verstappen sfrutta la prima zona DRS e svernicia la Haas di Magnussen! Alonso ai box per un problema meccanico dopo un contatto con Ocon al primo giro…

2° giro/24 Russell attacca Verstappen grazie alla gomma soft, ma l’olandese resiste! Sainz nel frattempo passa Norris ed è 4°!

PARTITI!!!! Magnussen difende la pole position su Verstappen e Russell! A seguire Norris, Sainz, Ocon, Alonso e Hamilton. 9° Perez davanti a Leclerc.

20.30 Comincia il giro di formazione! Tra poco i piloti raggiungeranno nuovamente la griglia di partenza per lo start della Sprint Race!

20.29 Ufficiali le scelte delle gomme e non mancano le sorprese! Tutti montano le gomme morbide ad eccezione di Latifi (16°) e Verstappen, che hanno optato per la mescola media!

20.28 Temperature più fresche (35° d’asfalto, 23° C dell’aria) a Interlagos rispetto alle FP2. Questo potrebbe spingere molti team ad optare per la gomma soft al via della Sprint Race.

20.25 Al momento la pista è asciutta, ma il meteo è molto variabile a Interlagos e non va esclusa la possibilità di un eventuale arrivo della pioggia (rischio calcolato al 10% dalla Race Direction).

20.22 Qui sono diversi invece i duelli da monitorare, a partire dal tentativo di rimonta della Mercedes sulla Ferrari per la seconda posizione. Alpine-McLaren, Alfa Romeo-Aston Martin e Haas-AlphaTauri sono gli altri head to head da seguire tra San Paolo e Abu Dhabi.

20.19 CLASSIFICA GENERALE MONDIALE COSTRUTTORI:

1 RED BULL RACING RBPT 696
2 FERRARI 487
3 MERCEDES 447
4 ALPINE RENAULT 153
5 MCLAREN MERCEDES 146
6 ALFA ROMEO FERRARI 53
7 ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 49
8 HAAS FERRARI 36
9 ALPHATAURI RBPT 35
10 WILLIAMS MERCEDES 8

20.16 Già assegnato il titolo a Max Verstappen, resta in bilico la sfida tra Perez e Leclerc per il secondo posto in campionato. Interessante anche il confronto diretto in Mercedes tra Hamilton e Russell.

20.14 CLASSIFICA GENERALE MONDIALE PILOTI:

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING RBPT 416
2 Sergio Perez MEX RED BULL RACING RBPT 280
3 Charles Leclerc MON FERRARI 275
4 George Russell GBR MERCEDES 231
5 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 216
6 Carlos Sainz ESP FERRARI 212
7 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 111
8 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 82
9 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 71
10 Valtteri Bottas FIN ALFA ROMEO FERRARI 47
11 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 36
12 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 35
13 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 24
14 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI RBPT 23
15 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 13
16 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 12
17 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI RBPT 12
18 Zhou Guanyu CHN ALFA ROMEO FERRARI 6
19 Alexander Albon THA WILLIAMS MERCEDES 4
20 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 2
21 Nyck De Vries NED WILLIAMS MERCEDES 2

20.10 Il monegasco della Ferrari ha delle motivazioni extra rispetto a tutti gli altri, dopo essere stato penalizzato nuovamente da un errore strategico del muretto box Ferrari in occasione del Q3 di ieri. Charles andrà sicuramente all’attacco oggi e poi domani, per cercare di ricostruire un weekend in cui poteva tornare a competere per vincere un Gran Premio.

20.07 La lotta per il successo nella Sprint dovrebbe coinvolgere principalmente Max Verstappen e George Russell, 2° e 3° in griglia su Red Bull e Mercedes, ma attenzione alla probabile rimonta dei vari Carlos Sainz (5°), Lewis Hamilton (8°), Sergio Perez (9°) e Charles Leclerc (10°).

20.03 Magnussen parte in pole con la Haas ma, in condizioni normali di pista asciutta, verrà riassorbito inevitabilmente dal gruppo ed il suo obiettivo realistico dovrebbe essere quello di provare a conservare una posizione in zona punti (quindi in top8).

19.59 Di seguito la composizione della griglia di partenza della Sprint di Interlagos, decisamente anomala rispetto al solito in seguito alle pazze qualifiche di ieri:

1 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team

2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing

3 George RUSSELL Mercedes

4 Lando NORRIS McLaren

5 Carlos SAINZ Ferrari

6 Esteban OCON Alpine

7 Fernando ALONSO Alpine

8 Lewis HAMILTON Mercedes

9 Sergio PEREZ Red Bull Racing

10 Charles LECLERC Ferrari 

11 Alexander ALBON Williams

12 Pierre GASLY AlphaTauri

13 Sebastian VETTEL Aston Martin

14 Daniel RICCIARDO McLaren

15 Lance STROLL Aston Martin

16 Nicholas LATIFI Williams

17 Guanyu ZHOU Alfa Romeo

18 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo

19 Yuki TSUNODA AlphaTauri

20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team

19.55 Da sottolineare come Carlos Sainz sconterà la penalità di (al momento) 5 posizioni per cambio motore solo in occasione della gara di domani, dopo aver chiuso in quinta piazza le qualifiche del venerdì.

19.52 Il vincitore della gara sprint porta a casa 8 punti, il secondo classificato 7 e così via fino all’ottava posizione. L’ordine d’arrivo di questa manche stabilisce inoltre la griglia di partenza per il Gran Premio di domani, che assegna come di consueto punteggio pieno.

19.49 Ricordiamo come funziona il format del weekend, già sperimentato quest’anno dal circus a Imola e in Austria. La Sprint si disputa sulla distanza dei 24 giri (circa 100 km) senza pit-stop obbligatorio e assegna punti iridati ai primi 8 classificati.

19.45 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla diretta della Sprint Race del Gran Premio di San Paolo 2022, valido come ventunesimo e penultimo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula Uno.

ORARIO TV8 SPRINT RACE IN CHIARO

LA CRONACA DELLE FP2

RISULTATI E CLASSIFICA FP2

17.40 Per il momento è tutto; appuntamento alle ore 20:30 per seguire insieme la Sprint Race del Gran Premio del Brasile 2022 di Formula 1. A più tardi, non mancate!

17.38 Prove libere interlocutorie, senza time attack ma solo prove di passo gara in vista della Sprint Race delle 20:30 e della gara di domani. Da evidenziare il degrado notevole cui è sottoposta la gomma soft con le elevate temperature dell’asfalto (circa 50°C), dunque piloti e team dovranno ragionare bene per quale gomma scegliere.

17.35 Ecco la soddisfazione del leader, a sorpresa, delle FP2, Esteban Ocon:

17.33 Ecco i tempi finali:

1 Esteban OCON Alpine1:14.604 3
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.184 4
3 George RUSSELL Mercedes+0.312 4
4 Fernando ALONSO Alpine+0.445 4
5 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.494 4
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.533 3
7 Pierre GASLY AlphaTauri+1.032 5
8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.080 2
9 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.211 3
10 Lando NORRIS McLaren+1.247 3
11 Carlos SAINZ Ferrari+1.252 6
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.261 3
13 Charles LECLERC Ferrari+1.264 4
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.390 3
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.443 6
16 Nicholas LATIFI Williams+1.577 5
17 Lance STROLL Aston Martin+1.659 6
18 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.796 6
19 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.864 4
20 Logan SARGEANT Williams+1.876 2

17.30 Sventola la bandiera a scacchi, si conclude la seconda sessione di prove libere.

17.28 Sergio Perez potrà essere soddisfatto delle prove di passo gara, senza dubbio il migliore in pista girando tra l’1:15 e l’1:16 con gomma soft. Non va dimenticato, però, quanto degrado stia riportando la soft: i team dovranno scegliere bene per quale gomma optare.

17.25 Ecco i tempi aggiornati:

1 Esteban OCON Alpine1:14.604 2
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.184 4
3 George RUSSELL Mercedes+0.312 3
4 Fernando ALONSO Alpine+0.445 3
5 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.494 4
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.533 2
7 Pierre GASLY AlphaTauri+1.032 3
8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.080 2
9 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.211 3
10 Lando NORRIS McLaren+1.247 2
11 Carlos SAINZ Ferrari+1.252 5
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.261 2
13 Charles LECLERC Ferrari+1.264 3
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.390 3
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.443 5
16 Nicholas LATIFI Williams+1.577 4
17 Lance STROLL Aston Martin+1.659 6
18 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.796 6
19 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.864 3
20 Logan SARGEANT Williams+1.876 2

17.23 Anche con le gomme medie, però, Leclerc non sembra trovare il giusto feeling (gira sull’1:17).

17.20 Sinora non una buona sessione per i piloti della Ferrari: le prove di passo gara non sembrano sorridere né a Charles Leclerc (che adesso gira con le gomme medie) né a Carlos Sainz.

17.17 George Russell ritorna in pista con le gomme dure che, però, non sembrano essere molto performanti: gira tra l’1:16 alto e l’1:17 basso.

17.15 Ecco i tempi aggiornati:

1 Esteban OCON Alpine1:14.604 2
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.184 4
3 George RUSSELL Mercedes+0.312 3
4 Fernando ALONSO Alpine+0.445 3
5 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.494 4
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.533 2
7 Pierre GASLY AlphaTauri+1.032 3
8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.080 2
9 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.211 3
10 Lando NORRIS McLaren+1.247 2
11 Carlos SAINZ Ferrari+1.252 5
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.261 2
13 Charles LECLERC Ferrari+1.264 3
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.390 2
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.443 5
16 Nicholas LATIFI Williams+1.577 4
17 Lance STROLL Aston Martin+1.659 6
18 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.796 6
19 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.864 3
20 Logan SARGEANT Williams+1.876 2

17.12 Quasi tutti i piloti al momento in pista hanno optato per le gomme soft, che però viste le elevate temperature dell’asfalto (50° C) è sottoposta a un notevole degrado; valutazioni in corso da parte dei team in vista della Sprint Race per quale gomme usare.

17.10 Si migliora Carlos Sainz, 1:15.856 ma resta in nona posizione, mentre scala in decima Charles Leclerc.

17.08 Ecco il leader momentaneo delle FP2:

17.05 Ecco un riepilogo dei tempi delle FP2:

1 Esteban OCON Alpine1:14.604 2
2 George RUSSELL Mercedes+0.312 3
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.533 2
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.882 4
5 Pierre GASLY AlphaTauri+1.032 2
6 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.211 2
7 Charles LECLERC Ferrari+1.264 2
8 Daniel RICCIARDO McLaren+1.390 2
9 Carlos SAINZ Ferrari+1.410 5
10 Nicholas LATIFI Williams+1.577 4
11 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.752 4
12 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.864 3
13 Logan SARGEANT Williams+1.876 2
14 Lando NORRIS McLaren+1.900 2
15 Fernando ALONSO Alpine+1.915 2
16 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+2.034 3
17 Lance STROLL Aston Martin+2.364 5
18 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.459 5
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.595 1
20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+3.037 1

17.03 Adesso rientra anche Charles Leclerc.

17.00 Rientra ai box Sainz, Leclerc resta in pista e gira sull’1:17.

16.58 Ottimo giro di Esteban Ocon, che sale in testa con 1:14.604.

16.55 Ecco i tempi aggiornati delle FP2:

1 George RUSSELL Mercedes1:14.916 1
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.570 2
3 Pierre GASLY AlphaTauri+0.720 1
4 Lewis HAMILTON Mercedes+0.806 2
5 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.899 1
6 Charles LECLERC Ferrari+0.952 2
7 Carlos SAINZ Ferrari+1.098 3
8 Esteban OCON Alpine+1.162 2
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.440 4
10 Lando NORRIS McLaren+1.588 1
11 Fernando ALONSO Alpine+1.603 2
12 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.722 2
13 Daniel RICCIARDO McLaren+1.756 2
14 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.962 3
15 Lance STROLL Aston Martin+2.052 5
16 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.147 5
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.283 1
18 Logan SARGEANT Williams+2.697 2
19 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.725 1
20 Nicholas LATIFI Williams+3.804 2

16.53 Ai box Russell, Perez, Hamilton, Ocon, Ricciardo, Zhou, Sargeant e Latifi.

16.50 Prove di passo gara per tutti i piloti in pista, Leclerc e Sainz girano sull’1:16.4.

16.48 Buon segnale per Perez che è in seconda posizione, grazie a un giro con gomme dure (mentre Russell e Gasly con gomme soft).

16.45 Ecco i tempi, al momento, delle FP2:

1 George RUSSELL Mercedes1:14.916 1
2 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.570 2
3 Pierre GASLY AlphaTauri+0.720 1
4 Lewis HAMILTON Mercedes+0.806 1
5 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.899 1
6 Charles LECLERC Ferrari+0.952 2
7 Carlos SAINZ Ferrari+1.098 2
8 Esteban OCON Alpine+1.162 1
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.440 3
10 Fernando ALONSO Alpine+1.603 2
11 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.722 2
12 Lando NORRIS McLaren+1.872 1
13 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.962 1
14 Daniel RICCIARDO McLaren+2.051 1
15 Logan SARGEANT Williams+2.697 1
16 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.725 1
17 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.890 4
18 Lance STROLL Aston Martin+2.996 4
19 Nicholas LATIFI Williams+4.136 1
20 Yuki TSUNODA AlphaTauri- – 1

16.42 In seconda posizione c’è Sergio Perez, terzo Lewis Hamilton e quarto Kevin Magnussen.

16.40 Proseguono le prove di passo gara; in testa al momento George Russell, 1:14.916.

16.37 Adesso sono i due piloti della Ferrari a portarsi avanti, occupando le prime due posizioni: in testa Charles Leclerc (gomme soft, 1:15.868) seguito da Carlos Sainz (+0.146).

16.35 Primo giro veloce registrato da Valtteri Bottas con gomme soft, 1:16.463.

16.32 Subito in pista i due piloti della Ferrari, Mick Schumacher, Guanyu Zhou, Lance Stroll, Sebastian Vettel e Logan Sargeant (Williams):

16.30 Cominciano adesso le FP2!

16.29 Ci siamo, pochi istanti e partirà la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile 2022 di Formula 1.

16.25 Occhi puntati sulle prove di passo gara che verranno effettuate nel breve dai piloti, in occasione delle FP2.

16.21 Ecco dunque i risultati delle qualifiche di ieri:

1 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:13.954 1:11.410 1:11.674 26
2 1 Max Verstappen RED BULL RACING RBPT 1:13.625 1:10.881 1:11.877 23
3 63 George Russell MERCEDES 1:14.427 1:11.318 1:12.059 24
4 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:13.106 1:11.377 1:12.263 25
5 55 Carlos Sainz FERRARI 1:14.680 1:10.890 1:12.357 24
6 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:14.663 1:11.587 1:12.425 22
7 14 Fernando Alonso ALPINE RENAULT 1:13.542 1:11.394 1:12.504 21
8 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:13.403 1:11.539 1:12.611 25
9 11 Sergio Perez RED BULL RACING RBPT 1:13.613 1:11.456 1:15.601 26
10 16 Charles Leclerc FERRARI 1:14.486 1:10.950 DNF 25
11 23 Alexander Albon WILLIAMS MERCEDES 1:14.324 1:11.631 21
12 10 Pierre Gasly ALPHATAURI RBPT 1:14.371 1:11.675 24
13 5 Sebastian Vettel ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:13.597 1:11.678 23
14 3 Daniel Ricciardo MCLAREN MERCEDES 1:14.931 1:12.140 21
15 18 Lance Stroll ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:14.398 1:12.210 24
16 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:15.095 13
17 24 Zhou Guanyu ALFA ROMEO FERRARI 1:15.197 12
18 77 Valtteri Bottas ALFA ROMEO FERRARI 1:15.486 13
19 22 Yuki Tsunoda ALPHATAURI RBPT 1:16.264 12
20 47 Mick Schumacher HAAS FERRARI 1:16.361 12

16.17 Un traguardo storico per il pilota della Haas, dunque in vista della Sprint bisognerà tenere d’occhio anche il suo ritmo (oltre ai soliti noti).

16.13 In attesa dell’inizio delle FP2, non si può non menzionare quanto accaduto ieri nelle qualifiche, con la prima pole in carriera conquistata da Kevin Magnussen, che partirà dunque davanti a tutti nella Sprint Race di questa sera:

16.09 I piloti cercheranno di raccogliere importanti dati sia per la successiva Sprint Race che per la gara di domani, avendo sinora usufruito soltanto di una sessione di prove libere.

16.05 Presumibilmente vedremo lo stesso equilibrio anche quest’oggi nelle FP2, anche se è lecito attendersi qualcosa in più (anche in vista della Sprint Race) da Charles Leclerc dopo quanto accaduto ieri nelle qualifiche.

16.01 Come si evince dai risultati appena riepilogati, in appena 0.202 vi sono ben 6 piloti, da Sergio Perez (primo) a George Russell (sesto). Non a caso, le prime sei posizioni sono occupate (in grande equilibrio) tra Red Bull, Ferrari e Mercedes.

15.57 Di seguito, i risultati delle FP1:

1 11 Sergio Perez RED BULL RACING RBPT 1:11.853 29
2 16 Charles Leclerc FERRARI 1:11.857 +0.004s 31
3 1 Max Verstappen RED BULL RACING RBPT 1:11.861 +0.008s 28
4 55 Carlos Sainz FERRARI 1:12.039 +0.186s 30
5 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:12.040 +0.187s 25
6 63 George Russell MERCEDES 1:12.055 +0.202s 24
7 5 Sebastian Vettel ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:12.157 +0.304s 30
8 47 Mick Schumacher HAAS FERRARI 1:12.314 +0.461s 27
9 77 Valtteri Bottas ALFA ROMEO FERRARI 1:12.466 +0.613s 31
10 10 Pierre Gasly ALPHATAURI RBPT 1:12.467 +0.614s 32
11 14 Fernando Alonso ALPINE RENAULT 1:12.554 +0.701s 25
12 23 Alexander Albon WILLIAMS MERCEDES 1:12.633 +0.780s 29
13 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:12.705 +0.852s 30
14 18 Lance Stroll ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:12.759 +0.906s 26
15 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:12.955 +1.102s 28
16 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:12.997 +1.144s 25
17 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:13.019 +1.166s 32
18 24 Zhou Guanyu ALFA ROMEO FERRARI 1:13.115 +1.262s 30
19 22 Yuki Tsunoda ALPHATAURI RBPT 1:13.347 +1.494s 32
20 3 Daniel Ricciardo MCLAREN MERCEDES 1:13.359 +1.506s 28

15.53 Per quanto, ricordiamo, il titolo mondiale sia già stato assegnato a Max Verstappen, non mancano di certo spunti per poter seguire le FP2 (che inizieranno a breve).

15.49 Dopo aver seguito, nella giornata di ieri, FP1 e qualifiche, quest’oggi i piloti tornano in pista per la seconda sessione di prove libere (inizierà alle ore 16:30) e per la Sprint Race (in programma alle 20:30).

15.45 Amiche e amici di OA Sport, appassionati di motori, buon pomeriggio a tutte e a tutti! Benvenuti alla Diretta LIVE delle FP2 del Gran Premio del Brasile 2022 di Formula 1!

F1 SU TV8: ORARIO SPRINT RACE IN CHIARO

FOTO: LO SFOGO DI CHARLES LECLERC AI BOX. MONEGASCO FURIBONDO

FERRARI UNA BARZELLETTA CHE NON FA RIDERE. PERCHÉ LA ROSSA RICORDA LA MITICA ANDREA MODA…

PROGRAMMA GP BRASILE F1 2022 OGGI IN DIRETTA SU SKY

LA PRESENTAZIONE DELLA SPRINT RACE

LA GRIGLIA DI PARTENZA

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

COSA E’ SUCCESSO A CHARLES LECLERC? L’ENNESIMA FIGURACCIA DELLA FERRARI

PERCHÈ MAGNUSSEN HA FATTO LA POLE? CONDIZIONI PARTICOLARI, MA SULL’ASCIUTTO…

CHARLES LECLERC: “ACCETTATO DI MONTARE LE INTERMEDIE, DOBBIAMO ANALIZZARE”

CARLOS SAINZ: “CONDIZIONI DIFFICILI OGGI, FACILE SBAGLIARE”

LAURENT MEKIES: “LE QUALIFICHE SONO STATE UNA LOTTERIA”

KEVIN MAGNUSSEN: DA PENSIONATO, ALLA SECONDA POSSIBILITA’ PER SOGNARE

MAX VERSTAPPEN: “SPERAVO NELLA POLE, HO COMMESSO UN ERRORE”

SERGIO PEREZ: “POCO FORTUNATO, NON SO COSA STESSE FACENDO LECLERC”

KEVIN MAGNUSSEN: “UNA POLE STRAORDINARIA, DOMANI MI DIVERTIRÒ”

GEORGE RUSSELL: “NON LA POSIZIONE CHE VOLEVO, MA È UN BUON PUNTO DI PARTENZA”

LEWIS HAMILTON: “SFORTUNATO CON IL TIMING, COMPLIMENTI A MAGNUSSEN”

FERNANDO ALONSO: “SONO FELICE DELLA PRESTAZIONE, ABBIAMO UN BUON RITMO”

LANDO NORRIS: “HO FATTO UN OTTIMO LAVORO”

VIDEO HIGHLIGHTS QUALIFICHE

21.15 A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alla giornata di domani. Grazie e buon proseguimento di serata!

21.13 Domani sarà quando mai interessante, con Hamilton, Perez e Leclerc nella pancia del gruppo. Max Verstappen è pronto all’ennesima vittoria?

21.11 Disastro in casa Ferrari. Quinto Sainz, mentre Leclerc è decimo dopo aver iniziato la Q3 con le gomme intermedie! Gestione pessima del team…

21.09 È successo davvero di tutto a Interlagos! Kevin Magnussen centra la prima pole della carriera e la prima della Haas, piazzandosi con merito davanti a Max Verstappen. Domani la prima fila della Sprint Race sarà una prima volta assoluta!

21.07 CLASSIFICA Q3:

1 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1:11.674 6
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.203 5
3 George RUSSELL Mercedes+0.385 5
4 Lando NORRIS McLaren+0.589 5
5 Carlos SAINZ Ferrari+0.683 5
6 Esteban OCON Alpine+0.751 5
7 Fernando ALONSO Alpine+0.830 5
8 Lewis HAMILTON Mercedes+0.937 6
9 Sergio PEREZ Red Bull Racing+3.927 6
10 Charles LECLERC Ferrari- – 6

BANDIERA A SCACCHI: KEVIN MAGNUSSEN è IN POLE A INTERLAGOS!!!!!!!!!

-1 minuto: rientra anche Hamilton. Le qualifiche finiscono qui!

-2 minuti: entra in pista Hamilton con le intermedie. L’inglese è ottavo e spera di migliorare la sua posizione, ma con tutta quest’acqua è pressochè impossibile…

-3 minuti: Magnussen è nell’abitacolo e sta esultando. Ormai è chiaro la pole è del danese!!!!!!!!

-4 minuti: Leclerc scende dalla macchina e va a parlare con il muretto box. Che autogol in Ferrari!

-5 minuti: Perez torna ai box, ovviamente. In casa Haas si inizia a trattenere a fatica i sorrisi!

-6 sembra davvero che la situazione non possa cambiare. C’è tanta acqua in pista. Magnussen sogna!

-7 minuti: esce Perez con gomme intermedie. La pista ora è bagnata. Leclerc è decimo…

20.59 SEMAFORO VERDE!!!!! SI RIPARTE!!!!!!

20.58 Tra un minuto si riparte!

20.56 Vedremo tra quanto si potrà tornare in azione. Mancano 8:10 al termine

20.55 La situazione in pista sembra farsi più umida. Forse i tempi si chiuderanno in questo modo…

20.54 Leclerc imbufalito nei team radio. Il team lo ha richiamato ai box quando era già sul rettilineo del traguardo. Russell esce dalla vettura, al momento sarebbe terzo..

20.52 L’inglese è uscito in curva 5 senza conseguenze.

1 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1:11.674 6
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.203 5
3 George RUSSELL Mercedes– 5
4 Lando NORRIS McLaren+0.589 5
5 Carlos SAINZ Ferrari+0.683 5
6 Esteban OCON Alpine+0.751 5
7 Fernando ALONSO Alpine+0.830 5
8 Lewis HAMILTON Mercedes+0.937 5
9 Sergio PEREZ Red Bull Racing+3.927 5
10 Charles LECLERC Ferrari- – 6

-7 minuti. attenzione Russell nella ghiaia!!!!!! Bandiera rossa!

-8 minuti: Magnussen 1:11.674, poi Verstappen a 203 millesimi e Sainz a 683. Leclerc torna ai box

-9 minuti: Leclerc rischia grosso in curva 4, con una gomma assolutamente inutile in questo momento!

-10 minuti: per il momento pista assolutamente asciutta e tutti si lanciano con le soft. Leclerc come mai ha scelto le intermedie?

-11 minuti: si inizia! Leclerc entra in pista con le intermedie, tutti gli altri con le slick. Manovra azzardata per il monegasco

20.48 SEMAFORO VERDE!!!!!! SI PARTE CON LA Q3!!!!!

20.46 Pochi istanti e si parte con la Q3! Sale la tensione a Interlagos!

20.44 Il cielo promette solo pioggia, ma al momento il tempo tiene. Sarà una Q3 nella quale può succedere di tutto!

20.42 RIEPILOGO TEMPI Q2

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:10.881 4
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.009 4
3 Charles LECLERC Ferrari+0.069 4
4 George RUSSELL Mercedes+0.437 4
5 Lando NORRIS McLaren+0.496 4
6 Fernando ALONSO Alpine+0.513 4
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.529 5
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.575 4
9 Lewis HAMILTON Mercedes+0.658 4
10 Esteban OCON Alpine+0.706 4
11 Alexander ALBON Williams+0.750 4
12 Pierre GASLY AlphaTauri+0.794 4
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.797 4
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.259 4
15 Lance STROLL Aston Martin+1.329 4

20.40 Non migliora nessuno. Out Ocon, Albon, Gasly, Vettel, Ricciardo e Stroll

BANDIERA A SCACCHI: andiamo a vedere gli ultimissimi crono! Magnussen settimo davanti a Perez e Hamilton

-1 minuto: Leclerc secondo a 69 millesimi da Max, Sainz spinge ed è lui secondo a 9! Ferrari salve!

-2 minuti: aumentano le gocce, Vettel e Stroll minacciano Sainz ma non migliorano. Verstappen super-record nel T1!

-3 minuti: Hamilton vola in entrambi i settori, sale in quarta posizione a 221 millesimi davanti a Leclerc! Sainz decimo, ora rischia grosso

-4 minuti: Russell migliora nel T1 e T2 con un gran tempo. Si mette terzo a 157 ore vediamo se Hamilton si salva, con Sainz nono al momento

-5 minuti: la pioggia arriva forte in curva 4, Russell è 13° e Hamilton 15° le Mercedes rischiano grosso!

-6 minuti: Verstappen torna al comando in 1:11.318 con 76 millesimi su Alonso. Leclerc stringe i denti mentre arriva la pioggia e si mette al 3° posto a 229

-7 minuti: Perez si porta al quinto posto a 128 millesimi. Alonso in vettaaaa!! 1:11.394!! Sainz settimo, Leclerc ottavo non migliorano

-8 minuti: Magnussen record nel T1, chiude al quarto posto a 120 millesimi! Russell nono alle spalle di Sainz, Perez 13° davanti a Hamilton

-9 minuti: Verstappen non migliora il suo crono, Leclerc fa segnare buoni settori e si mette in 5a posizione a 253 millesimi alle spalle di Gasly e Alonso

-10 minuti: Leclerc settimo a 626 millesimi, Verstappen si rilancia ed è di nuovo record nel T1, Hamilton 13°

-11 minuti: Verstappen vola in vetta in 1:11.670 ma Norris lo supera per 99 millesimi. Sainz terzo a 339

-12 minuti: subito Verstappen record nel T1, Norris e Sainz sono vicini

-13 minuti: i radar parlano di pioggia in arrivo. Occorre mettere subito a segno un tempo!

-14 minuti: subito tutti in pista con la chiara intenzione di mettere a segno un crono ed evitare il rischio pioggia

20.25 SEMAFORO VERDE!!!!! SCATTA LA Q2!!!!!!

20.24 Ora tutto pronto per la Q2, con i piloti che inizieranno direttamente con le gomme da asciutto

20.22 Le Rosse hanno rischiato davvero troppo. Ai box poca decisione nel montare le gomme e i due piloti hanno avuto un solo vero e proprio giro per tentare di qualificarsi…

20.20 Le Ferrari si salvano davvero per un soffio!

1 Lando NORRIS McLaren1:13.106 2
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.297 2
3 Fernando ALONSO Alpine+0.436 2
4 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.491 2
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.507 2
6 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.519 2
7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.848 3
8 Alexander ALBON Williams+1.218 2
9 Pierre GASLY AlphaTauri+1.265 2
10 Lance STROLL Aston Martin+1.292 2
11 George RUSSELL Mercedes+1.321 2
12 Charles LECLERC Ferrari+1.380 2
13 Esteban OCON Alpine+1.557 2
14 Carlos SAINZ Ferrari+1.574 2
15 Daniel RICCIARDO McLaren+1.825 2
16 Nicholas LATIFI Williams+1.989 2
17GuanyuZHOUAlfa Romeo+2.091 2
18 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+2.380 3
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+3.158 3
20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+3.255 3

Attenzione, migliorano tutti! Sainz rischia grosso e anche Leclerc!

Leclerc si salvaaaaaaaaa! Quinto ma che fatica! Alonso il migliore in 1:13.542!! Secondo Vettel a 55 millesimi

BANDIERA A SCACCHI: Sainz si mette al 4° posto, ora sta a Leclerc salvarsi in un solo giro!

-1 minuto: Latifi in vetta in 1:15.969, ma Norris lo scalza in 1:14.381 con 1.307 su Verstappen. Leclerc si lancia e non migliora nel T1!

-2 minuti: Russell secondo a 423 millesimi, poi Norris a 621, Leclerc 15°, Sainz è fuori ora! Alonso primo in 1:16.177

-2 minuti: e ora tutti con le soft! Saranno 2 minuti infuocati! In casa Ferrari c’è stato un po’ di trambusto in pit-lane ma ora i piloti escono. Gasly migliora ancora in 1:16.557! 1.494 su Hamilton

-3 minuti: Gasly piazza il record nel T1, arriva al T2 e si conferma con la pioggia che sembra avere mollato la presa. Il francese vola in vetta in 1:17.626!!!!!!!!

-4 minuti: inizia a piovere! Proprio quando molti piloti stavano provando a montare le slick…

-5 minuti: e ora è Hamilton al comando! 1:18.051 e 147 millesimi su Verstappen. Gasly, 15°, ci prova con la soft

-6 minuti: Magnussen aveva fatto segnare il 3° tempo ma viene cancellato e sprofonda in 18a. Ocon quarto a 336!

-7 minuti: Russell migliora e sale al 4° posto a 154 millesimi da Alonso, ma Verstappen non ci sta e torna in vetta in 1:18.198

-8 minuti: Alonso al comando! 1:18.412! Che tempo per lo spagnolo che precede Verstappen per 83 millesimi e Perez per 91

-9 minuti: Norris si mette al terzo posto a 262 millesimi, Hamilton sesto a 669, Russell nono

-10 minuti: Verstappen subito in vetta, 1:18.495 precede Leclerc di 228 millesimi

-11 minuti: Sainz risponde e si mette in scia a Leclerc a 165 millesimi. Si lanciano Verstappen e le Mercedes. Russell quinto a 651

-12 minuti: ora tutti in pista con le intermedie, Leclerc migliora in 1:18.723, Bottas terzo a 650

-13 minuti: Leclerc al comando in 1:19.191 con 365 su Norris, quarto Perez a 529, Sainz 12° a 2.3

-14 minuti: Magnussen chiude in 1:19.881 con 69 millesimi su Gasly, ma ora Stroll passa in testa in 1:19.597

-15 minuti: Leclerc si lancia per il primo tentativo, mentre Verstappen e le Mercedes attendono ai box

-16 minuti: se le previsioni saranno confermate, sarà importante mettere subito a segno un tempo. La pista al momento va verso l’asciutto…

-17 minuti: subito in azione i piloti con gomme intermedie, Leclerc in un team radio viene informato che la pioggia dovrebbe arrivare tra 10 minuti

20.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!!! SCATTA LA Q1!!!!!!!!!!

19.58 Pochi istanti e si parte! Sale la tensione a Interlagos!

19.56 Ha ufficialmente smesso di piovere. Le chance che la pista si vada ad asciugare sono elevate. Forse nella Q3 potremo vedere la caccia alla pole con le gomme slick

19.53 In casa Ferrari, la F1-75 sembra essersi presentata in buona forma a Interlagos, specialmente nel T2. Vedremo ora se anche in condizioni di bagnato Charles Leclerc e Carlos Sainz saranno della partita per la pole position…

19.50 La pioggia potrebbe avere scombinato le carte in tavola, anche se la Red Bull parte come favorita. La RB18 domina la scena nel T3, con l’Arquibancadas nella quale sull’asciutto e con VAR aperto, vanta una velocità nettamente superiore agli avversari.

19.47 La situazione meteo è in lieve miglioramento. La pioggia sembra quasi cessata, ma l’asfalto è bagnato e, almeno nelle prime fasi, si girerà con le intermedie

19.44 Nella nuova Interlagos in 14 occasioni (45,2%) il vincitore è partito dalla pole position.
– Nella nuova Interlagos in 24 occasioni (77,4%) il vincitore è partito dalla prima fila.
Se guardiamo agli ultimi anni, la situazione però cambia radicalmente.
– Nelle ultime 8 edizioni, il vincitore è coinciso con il poleman per 6 volte.
– Nelle ultime 17 edizioni, vincitore è partito per 15 volte dalla prima fila.
– Il pilota peggio qualificato ad aver vinto nella nuova Interlagos (e nel Gran Premio del Brasile tout-court), è Lewis Hamilton, che però, proprio nel 2021, si è imposto scattando per 10°.

19.41 Passando alle pole position, si nota invece come a Interlagos ci sia un gruppo di piloti arrivato a quota 3, senza però che nessuno di essi si sia ancora spinto a 4, un traguardo sinora tabù per chiunque. Gli uomini capaci di partire davanti a tutti per 3 volte sono Ayrton Senna (1990, 1991, 1994), Mika Häkkinen (1998, 1999, 2000), Felipe Massa (2006, 2007, 2008), Rubens Barrichello (2003, 2004, 2009) e Lewis Hamilton (2012, 2016, 2018). Oltre a quest’ultimo, tra i piloti in attività ad aver già realizzato una pole position nei pressi di San Paolo, contiamo Sebastian Vettel (2011, 2013), Valtteri Bottas (2017, 2021), Fernando Alonso (2005) e Max Verstappen (2019).

19.38 Sul fronte dei team, la scuderia più vincente in assoluto a Interlagos è la Ferrari, affermatasi in 9 occasioni. Di esse, 2 portano la firma di Michael Schumacher (2000, 2002) e Felipe Massa (2006, 2008), mentre sono passati per primi sotto la bandiera a scacchi anche Niki Lauda (1976), Carlos Reutemann (1977), Alain Prost (1990), Kimi Räikkönen (2007) e Sebastian Vettel (2017). Oltre alla Scuderia di Maranello, tra le squadre attualmente impegnate in Formula 1, hanno già vinto anche McLaren (8 volte), Red Bull (5), Mercedes (5) e Williams (4).

19.35 Il pilota più vincente in assoluto a Interlagos è Michael Schumacher, capace di imporsi in 4 occasioni (1994, 1995, 2000, 2002). Sono invece solo tre gli uomini in attività ad aver già primeggiato a San Paolo. Sebastian Vettel e Lewis Hamilton ci sono riusciti 3 volte. Il tedesco ha trionfato nel 2010, 2013 e 2017; il britannico ha invece festeggiato nel 2016, 2018 e 2021. Ai due veterani si aggiunge il Max Verstappen, mattatore dell’edizione 2019. Nella storia del Gran Premio brasileiro c’è anche un successo italiano, merito di Giancarlo Fisichella, che nel 2003 si impose approfittando di una serie di circostanze fortunate, compresa una provvidenziale bandiera rossa subito dopo essere passato al comando delle operazioni.

19.32 I TEMPI DELLA FP1 DISPUTATA NEL CORSO DEL POMERIGGIO

1 11 Sergio Perez RED BULL RACING RBPT 1:11.853 29
2 16 Charles Leclerc FERRARI 1:11.857 +0.004s 31
3 1 Max Verstappen RED BULL RACING RBPT 1:11.861 +0.008s 28
4 55 Carlos Sainz FERRARI 1:12.039 +0.186s 30
5 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:12.040 +0.187s 25
6 63 George Russell MERCEDES 1:12.055 +0.202s 24
7 5 Sebastian Vettel ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:12.157 +0.304s 30
8 47 Mick Schumacher HAAS FERRARI 1:12.314 +0.461s 27
9 77 Valtteri Bottas ALFA ROMEO FERRARI 1:12.466 +0.613s 31
10 10 Pierre Gasly ALPHATAURI RBPT 1:12.467 +0.614s 32
11 14 Fernando Alonso ALPINE RENAULT 1:12.554 +0.701s 25
12 23 Alexander Albon WILLIAMS MERCEDES 1:12.633 +0.780s 29
13 31 Esteban Ocon ALPINE RENAULT 1:12.705 +0.852s 30
14 18 Lance Stroll ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 1:12.759 +0.906s 26
15 4 Lando Norris MCLAREN MERCEDES 1:12.955 +1.102s 28
16 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:12.997 +1.144s 25
17 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:13.019 +1.166s 32
18 24 Zhou Guanyu ALFA ROMEO FERRARI 1:13.115 +1.262s 30
19 22 Yuki Tsunoda ALPHATAURI RBPT 1:13.347 +1.494s 32
20 3 Daniel Ricciardo MCLAREN MERCEDES 1:13.359 +1.506s 28

19.29 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI 2022

1 RED BULL RACING RBPT 696
2 FERRARI 487
3 MERCEDES 447
4 ALPINE RENAULT 153
5 MCLAREN MERCEDES 146
6 ALFA ROMEO FERRARI 53
7 ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 49
8 HAAS FERRARI 36
9 ALPHATAURI RBPT 35
10 WILLIAMS MERCEDES 8

19.26 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI 2022

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING RBPT 416
2 Sergio Perez MEX RED BULL RACING RBPT 280
3 Charles Leclerc MON FERRARI 275
4 George Russell GBR MERCEDES 231
5 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 216
6 Carlos Sainz ESP FERRARI 212
7 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 111
8 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 82
9 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 71
10 Valtteri Bottas FIN ALFA ROMEO FERRARI 47
11 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 36
12 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 35
13 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 24
14 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI RBPT 23
15 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 13
16 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 12
17 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI RBPT 12
18 Zhou Guanyu CHN ALFA ROMEO FERRARI 6
19 Alexander Albon THA WILLIAMS MERCEDES 4
20 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 2
21 Nyck De Vries NED WILLIAMS MERCEDES 2
22 Nico Hulkenberg GER ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 0

19.23 Dopo la conclusione della FP1 è arrivata la tanto temuta (e annunciata) pioggia sulla pista di San Paolo. Vivremo una qualifica davvero vibrante con condizioni complicate!

19.20 Siamo giunti al ventunesimo e penultimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno e il format del weekend (con la Sprint Race di domani) cambia completamente

19.15 Buonasera e bentornati ad Interlagos. Tra 45 minuti esatti prenderanno il via le qualifiche del GP di San Paolo

RISULTATI E CLASSIFICA FP1

LA CRONACA DELLE FP1

17.45 Grazie amici di OA Sport per averci seguito in questa Diretta Live. A più tardi con le qualifiche, alle 20.00 la Q1. Un saluto a tutti!

17.43 Più attardati i rivali di Red Bull e Ferrari. L’appuntamento è ora per le 20.00 (orario italiano) per le qualifiche che stabiliranno la griglia di partenza per la Sprint Race di domani.

17.40 Cinque posizioni di penalità per Carlos Sainz sulla griglia di partenza della gara di domenica. Il #55 di Ferrari ha cambiato il motore endotermico, ma potrebbe sostituire anche il turbo.

17.37 Si conclude la prima sessione ufficiale del GP di San Paolo. Attenzione alla pioggia che potrebbe cambiare le carte in qualifica. Red Bull inizia con il piede giusto il week-end, ma attenzione anche alla Ferrari con il monegasco Charles Leclerc.

17.34 La classifica finale della FP1:

1 Sergio PEREZ Red Bull Racing1:11.853 5
2 Charles LECLERC Ferrari+0.004 5
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.008 5
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.186 5
5 Lewis HAMILTON Mercedes+0.187 5
6 George RUSSELL Mercedes+0.202 5
7 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.304 5
8 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+0.461 5
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.613 5
10 Pierre GASLY AlphaTauri+0.614 5
11 Fernando ALONSO Alpine+0.701 3
12 Alexander ALBON Williams+0.780 4
13 Esteban OCON Alpine+0.852 3
14 Lance STROLL Aston Martin+0.906 5
15 Lando NORRIS McLaren+1.102 3
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.144 5
17 Nicholas LATIFI Williams+1.166 5
18 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.262 5
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.494 6
20 Daniel RICCIARDO McLaren+1.506 3

17.32 Perez precede Leclerc e Verstappen dopo la prima sessione di prove libere. Le squadre si prepareranno ora le le qualifiche che commenteremo questa sera.

17.30 Bandiera a scacchi! Sergio Perez dovrebbe completare in vetta alla classifica la FP1 del GP di San Paolo.

17.29 Ultimo minuto della FP1 del GP di San Paolo, aspettiamo gli ultimi passaggi sul traguardo.

17.27 Leclerc! Secondo posto per il monegasco di Ferrari a 4 millesimi dal giro veloce di Perez. Verstappen e Sainz inseguono i due protagonisti citati.

17.26 Sainz beffa Hamilton e prendere la terza piazza, attendiamo il crono di Leclerc.

17.24 Ottimo giro per Russell, terzo crono per l’ex alfiere della Williams. Attendiamo una risposta da parte delle due Ferrari negli ultimi minuti della sessione.

17.22 Max Verstappen si avvicina a Sergio Perez. Solo 8 millesimi di scarto tra le due monoposto austriache.

17.20  I tempi sono destinati a crollare, il tracciato era molto sporco prima dell’inizio dell’azione in pista. Attenzione anche al meteo che potrebbe cambiare nelle prossime ore.

17.17 Russell e Schumacher si migliorano. Il britannico ed il tedesco superano Leclerc che scivola sesto in questo momento. Perez resta leader in 1.11.853.

17.15 Inizia nel migliore dei modi il fine settimana della Red Bull. Perez e Verstappen appaiono nuovamente imbattibili anche nel noto impianto sudamericano.

17.13 La classifica aggiornata:

1 Sergio PEREZ Red Bull Racing1:11.853 4
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.008 4
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.251 4
4 Charles LECLERC Ferrari+0.496 3
5 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.847 2
6 Fernando ALONSO Alpine+0.910 3
7 Alexander ALBON Williams+1.115 2
8 Pierre GASLY AlphaTauri+1.118 4
9 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.262 4
10 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.323 3
11 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.402 4
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.494 4
13 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.527 3
14 Lance STROLL Aston Martin+1.710 3
15 George RUSSELL Mercedes+1.738 4
16 Nicholas LATIFI Williams+1.801 4
17 Lewis HAMILTON Mercedes+1.921 4
18 Esteban OCON Alpine+2.308 2
19 Lando NORRIS McLaren+3.180 2
20 Daniel RICCIARDO McLaren+3.205

17.11 Bottas ed Alonso inseguono le due Ferrari. Sainz precede ancora Leclerc, inferiori per ora alle due Red Bull.

17.09 Sainz passa terzo davanti a Sainz, Perez resta leader della classifica assoluta. Mancano meno di 30 minuti al termine della sessione.

17.07 Solo dodicesimo posto per Lewis Hamilton, attendiamo il primo vero riscontro cronometri da parte del sette volte campione di Mercedes che quest’anno non è ancora stato in grado di vincere.

17.05 Lavoro leggermente differente per la Ferrari che in ogni caso strappa il terzo tempo assoluto con Leclerc. Alonso, Bottas ed Albon inseguono nell’ordine. Occhi puntati su Sainz che si appresta per tornare in pista dopo un lavoro da parte dei meccanici nella zona della ‘Power Unit’.

17.03 La classifica aggiornata:

1 Sergio PEREZ Red Bull Racing1:11.853 3
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.008 3
3 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.002 2
4 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.323 3
5 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.527 3
6 Lewis HAMILTON Mercedes+1.921 2
7 Carlos SAINZ Ferrari+2.217 3
8 Charles LECLERC Ferrari+2.236 3
9 George RUSSELL Mercedes+2.279 1
10 Esteban OCON Alpine+2.308 2
11 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+2.814 2
12 Fernando ALONSO Alpine+3.006 2
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+3.100 3
14 Pierre GASLY AlphaTauri+3.101 2
15 Lando NORRIS McLaren+3.180 1
16 Daniel RICCIARDO McLaren+3.205 1
17 Alexander ALBON Williams+3.238 3
18 Yuki TSUNODA AlphaTauri+3.338 2
19 Lance STROLL Aston Martin+3.447 3
20 Nicholas LATIFI Williams+4.224 4

17.00 Perez toglie il giro veloce a Max Verstappen. Il messicano ha avuto la meglio compagno di box che attualmente resta davanti a Kevin Magnussen. Buon passo anche per Haas tra i saliscendi di San Paolo.

16.58 Lavori nel box della Ferrari, i meccanici stanno operando sulla Power Unit di Carlos Sainz che si appresta per sostituire il motore endotermico.

16.55 Ottimo passo per Alfa Romeo, secondo posto virtuale per Bottas che attualmente si colloca alle spalle di Max Verstappen. La Top10 sembra alla portata per l’ex alfiere della Mercedes.

16.52 Tutte le squadre sono rientrate in pit lane. I team si apprestano per disputare gli ultimi 30 minuti della sessione, cruciali in vista delle qualifiche.

16.50 Non ci sono al momento altri aggiornamenti in merito ad eventuali sanzioni per il GP di domenica. Solamente Sainz dovrebbe perdere posizioni sullo schieramento.

16.48 La graduatoria aggiornata della FP1 del GP di San Paolo:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:13.575 2
2 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.232 1
3 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.397 2
4 Lewis HAMILTON Mercedes+0.417 1
5 Carlos SAINZ Ferrari+0.495 3
6 Charles LECLERC Ferrari+0.514 2
7 George RUSSELL Mercedes+0.557 1
8 Esteban OCON Alpine+0.586 1
9 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.092 1
10 Fernando ALONSO Alpine+1.284 1
11 Pierre GASLY AlphaTauri+1.379 1
12 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.446 2
13 Lando NORRIS McLaren+1.458 1
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.483 1
15 Alexander ALBON Williams+1.516 2
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.616 2
17 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.643 2
18 Lance STROLL Aston Martin+1.725 2
19 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.894 2
20 Nicholas LATIFI Williams+2.502 2

16.46 Classifica invariata con Red Bull sempre avanti. Verstappen davanti a Bottas e Perez. Quinta piazza per Sainz, sesta per Leclerc.

16.44 Incomprensione tra Lando Norris e Carlos Sainz in uscita di curva 3. Vedremo se ci saranno delle informazioni in merito da parte dei commissari sportivi.

16.43 Verstappen resta leader della graduatoria dei tempi davanti a Bottas. Lavoro particolare, invece, per la Ferrari.

16.41 La sanzione dovrà essere scontata dalla Rossa. La casa di Maranello ha scelto l’impianto brasiliano al posto del round di Città del Messico in cui obiettivamente è più complesso superare.

16.39 Cinque penalità per Carlos Sainz che ha cambiato il motore endotermico. Sesto elemento per l’iberico che dovrà scontare la sanzione nella gara della domenica e non nella Sprint Race che commenteremo domani.

16.38 La graduatoria aggiornata:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:14.104 2
2 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.000 1
3 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.373 2
4 Esteban OCON Alpine+0.436 1
5 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+0.617 1
6 Fernando ALONSO Alpine+0.755 1
7 George RUSSELL Mercedes+0.782 1
8 Lewis HAMILTON Mercedes+0.914 1
9 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.917 1
10 Pierre GASLY AlphaTauri+1.336 1
11 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.365 1
12 Charles LECLERC Ferrari+1.388 2
13 Carlos SAINZ Ferrari+1.456 2
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.530 1
15 Lando NORRIS McLaren+1.708 1
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.839 1
17 Nicholas LATIFI Williams+1.973 2
18 Alexander ALBON Williams+2.047 1
19 Lance STROLL Aston Martin- – 1
20 Sebastian VETTEL Aston Martin- –

16.36 Verstappen in vetta, il #1 di Red Bull mette le ruote davanti al teammate che quest’anno ha saputo primeggiare in due occasioni.

16.35 Sergio Perez avanti a tutti. Il messicano di Red Bull precede l’Alpine di Fernando Alonso e la Mercedes di George Russell. Tra poco arriverà il crono di Verstappen.

16.34 Attenzione alla corsia del box, una delle più lunghe dell’intero Mondiale. Ricordiamo infatti che i piloti imboccano la pit lane in concomitanza dell’Arquibancadas (curva 15) e non rientrano in pista fino all’inizio della Reta Oposta che è collocata dopo la ‘S’  Senna (1-2) e la Curva do Sol (3).

16.33 Attendiamo i primi riscontri cronometrici. Presente in pista anche la McLaren del britannico Lando Norris che nelle ultime ore ha avuto un’intossicazione alimentare.

16.32 Aspettiamo le comunicazioni dalla Federazione Internazionale dell’Automobile per eventuali sanzioni in vista del GP di San Paolo 2022. Occhi puntati su Carlos Sainz (Ferrari) che potrebbe subire delle sanzioni per la sostituzione di alcune componenti della Power Unit. 

16.30 Bandiera verde! Inizia ufficialmente in Brasile il fine settimana del Gran Premio di San Paolo per quanto riguarda il Mondiale di F1.

Foto: Vincent DPPI / LivePhotoSport



We want to say thanks to the writer of this write-up for this amazing web content

LIVE F1, GP Brasile 2022 in DIRETTA: il team-radio ironico di Leclerc. “Mamma mia…”. Verstappen: “Hamilton lo ha fatto apposta”

Discover our social media accounts as well as the other related pageshttps://prress.com/related-pages/