Guerra Russia-Ucraina, news di oggi. Mosca: “Non intendiamo usare armi nucleari”. Zelensky: “All’Azovstal è un inferno”

72esimo giorno di guerra in Ucraina, le ultime notizie in tempo reale. Nuovi pesanti bombardamenti su Azovstal, Zelensky: “Nell’acciaieria è l’inferno”, Putin: “Si a corridoi umanitari, ma i combattenti si arrendano“. Mosca: “Negoziati in fase di stallo”. Secondo la Cnn l’intelligence USA ha aiutato Kiev a individuare la nave Moskva, poi affondata. Il Pentagono smentisce.

L’ONU annuncia l’arrivo di un suo convoglio a Mariupol, suonano le sirene antiaeree in quasi tutte le città dell’Ucraina. Il Presidente della Duma Volodin: “La Russia potrebbe utilizzare armi nucleari se viene attaccata“. Le scuse di Putin a Israele per le frasi di Lavrov. Intanto nelle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk le autorità russe hanno annullato la parata e la marcia per la Giornata della Vittoria del 9 maggio.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La Russia: “Non intendiamo utilizzare armi nucleari in Ucraina”

La Russia non è intenzionata ad utilizzare armi nucleari nella guerra in Ucraina. Lo rende noto il ministero degli Esteri russo definendo il conflitto “operazione militare speciale”.

Perché l’Europa vuole sanzioni su Alina Kabaeva, la fidanzata di Putin

Metsola: “Ucraina vincerà, ma stop a petrolio e gas dalla Russia”

1651830676 664 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

L’Ucraina vincerà la guerra. Ma l’Europa la deve sostenere, slegandosi dalle dipendenze energetiche dalla Russia e rimanendo unita sulle sanzioni. Lo dice la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, in visita in Italia.

La Russia ammette: “I negoziati di pace sono in una fase di stallo”

I negoziati di pace tra Russia e Ucraina sono in uno stato di stallo. Ad affermarlo è il vicedirettore del dipartimento di informazione e stampa del ministero degli Esteri russo Alexei Zaitsev in un briefing venerdì secondo quanto riferisce l’agenzia russa ‘Tass’. “I negoziati russo-ucraini sono in stallo”, ha detto.

Leader militare di Lugansk: “La città di Popasna è completamente distrutta”

Sergei Hayday, capo dell’amministrazione militare di Lugansk, ha affermato che la città di Popasna “viene bombardata 24 ore su 24. Il nemico attacca quotidianamente in interi battaglioni. La città è praticamente distrutta”. Secondo Hayday, alcuni civili sono ancora a Popasna ma i contatti con loro sono stati persi. La città contava 20.000 abitanti prima della guerra. Violenti scontri continuano intorno a Voyevodivka, dove “il controllo del territorio è passato dai russi a noi diverse volte”, ha continuato Hayday. A Severodonetsk e Avdiivka, invece, “il nemico non ha svolto ostilità attive”.

UK: “Lo sforzo per conquistare Azovstal è legato al desiderio di Putin di avere successo per il 9 maggio”

1651830677 537 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

“Il rinnovato sforzo della Russia per conquistare Azovstal e completare la cattura di Mariupol è probabilmente legato alle imminenti commemorazioni del Giorno della vittoria del 9 maggio e al desiderio di Putin di avere un successo simbolico in Ucraina”. A dirlo il ministero della Difesa britannico nell’aggiornamento quotidiano dell’intelligence su Twitter.

La Cina: “Siamo vittime della campagna di disinformazione condotta dagli Stati Uniti”

1651830678 825 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

La Cina è sempre stata “una vittima” della campagna di disinformazione condotta dagli Stati Uniti nel quadro del conflitto in Ucraina. È quanto dichiarato ieri dal portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Zhao Lijian, nel corso della conferenza stampa quotidiana. Pechino si è sempre rapportata alla crisi con atteggiamento “imparziale ed oggettivo” ha affermato Zhao, secondo cui “il governo degli Stati Uniti dovrebbe affrontare e riflettere sulle proprie responsabilità (…), collaborando con la comunità internazionale ad una soluzione politica” della crisi quanto prima.

Cosa sappiamo del ruolo degli Usa nell’affondamento dell’incrociatore Moskva

1651830678 477 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Nell’affondamento dell’incrociatore russo Moskva potrebbero aver avuto un ruolo i servizi di intelligence statunitensi che passano informazioni a Kiev sui movimenti delle forze russe. Ecco come.

Metsola: “L’Ue è nelle strade di Bucha e nei tunnel di Mariupol”

Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

“C’è una realtà pre-24 febbraio e una realtà post-24 febbraio. Il mondo è cambiato. Dobbiamo capire che il peso dell’ordine globale democratico ora poggia in modo più pesante che mai sulle spalle dell’Europa. Dobbiamo essere in grado di portarlo. È il nostro momento whatever-it-takes. Un momento che arriva una volta ogni generazione. Un momento in cui bisogna capire che l’Europa è anche nelle strade di Bucha, nei tunnel di Mariupol, nelle cantine di Irpin, sulle rive dell’Isola dei Serpenti”. Così la presidente del Parlamento Ue Roberta Metsola alla conferenza europea The State of the Union.

Il governatore di Luhansk: “Ieri sera i russi intendevano colpire uno stabilimento chimico”

“Ieri sera i russi intendevano colpire lo stabilimento chimico. Però hanno colpito la stazione di servizio e la strada ferroviaria dello stabilimento di Severodonetsk. Si sono incendiati i binari e l’erba su un terreno di 400 m quadrati”. Lo scrive su Telegram Serhii Haidai, governatore della regione di Luhansk, precisando che “vicino c’erano delle cisterne con varie sostanze chimiche. Per fortuna i vigili di fuoco sono riusciti ad estinguere l’incendio”. “Inoltre – aggiunge – i russi stanno attaccando in maniera più massiccia le zone residenziali. A Severodonetsk sono stati danneggiati 12 grattacieli, una stazione elettrica, vari negozi. Ci sono stati due morti. Tantissimi danni a Rubizhne, Lysychansk, Novodruzhevsk, Orihove, Hirske e Popasna”.

La Russia userà le armi nucleari in risposta a un attacco

Cinquecento civili evacuati da Mariupol

1651830680 897 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Circa 500 civili sono stati già evacuati da Mariupol. Lo riferisce la presidenza ucraina, aggiungendo che le operazioni di evacuazione continuano.

Kiev: “Dall’inizio della guerra i russi hanno ucciso 223 bambini ucraini”

È salito a 223 il numero dei bambini ucraini rimasti uccisi dall’inizio dell’invasione russa. A renderlo noto l’ufficio del procuratore generale ucraino, citato da Ukrinform. Secondo i dati ufficiali, i bambini feriti sono 408. La maggior parte delle vittime è stata registrata nelle regioni di Donetsk, Kiev, Kharkiv, Chernihiv.

Orban contro le sanzioni: “Causano più danni all’Europa che alla Russia”

1651830682 14 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

“La proposta di sanzioni Ue al petrolio russo nella sua forma attuale è inaccettabile” e “ne aspettiamo una nuova”. A dirlo il presidente ungherese, Viktor Orban, citato dalla Reuters. Per Orban, secondo il quale “le sanzioni varate finora dall’Ue causano più danni all’Europa che alla Russia”, servono “investimenti per cambiare il sistema energetico in 5 anni”. Il premier ungherese ha assicurato di desiderare “cooperazione e non conflitti con l’Ue”, ha ribadito che l’Ungheria “non invierà armi all’Ucraina”. Questa “è una guerra tra la Russia e l’Ucraina, non è la nostra guerra”, ha detto.

Ucraina: “Ripresi i bombardamenti russi a Kherson e Mykolaiv”

1651830683 297 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Bombardamenti sono in corso sulla regione settentrionale ucraina di Kherson e su quella di Mykolaiv, nel Sud del Paese, dove sono stati presi di mira gli insediamenti da dove l’esercito russo si era ritirato. A rivelarlo il rapporto della mattina dello Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine su Facebook, citato da Ukrinform. A partire dalle sei del mattino, razzi e artiglieria stanno colpendo le aree residenziali e i sobborghi della città orientale di Kharkiv. Sempre nell’Est del Paese sono continuate le operazioni offensive di Mosca nelle regioni di Donetsk e Lugansk, “per mantenere una rotta terrestre tra questi territori e la Crimea temporaneamente occupata”. In direzione di Popasna le truppe russe si stanno concentrando per avanzare e prendere il controllo totale della città e riprendere l’offensiva su Lyman e Siversk. Secondo lo Stato Maggiore, l’esercito russo sta espandendo la difesa aerea, il supporto logistico e i sistemi di attacco.

Il Pentagono nega di aver dato informazioni specifiche a Kiev su incrociatore Moskva

1651830683 754 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Il Pentagono ha negato di aver fornito all’Ucraina “informazioni specifiche” per l’identificazione e l’affondamento dell’ammiraglia della flotta russa nel Mar Nero, Moskva, come scritto dal Washington Post. L’incrociatore Moskva, dispiegato nel Mar Nero insieme al resto della flotta, era stato distrutto lo scorso 13 aprile. Per Kiev la nave era stata colpita da missili antinave di produzione ucraina del tipo R-360 Neptun ma Mosca ha parlato di un guasto a bordo. “Non abbiamo fornito all’Ucraina informazioni specifiche per l’individuazione della Moskva”, ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby. “Non siamo stati coinvolti nelle decisioni dell’Ucraina di colpire la nave o nell’operazione che hanno condotto. Non sapevamo in anticipo delle intenzioni dell’Ucraina di colpire la nave”, ha aggiunto.

Zelensky: “Situazione acciaieria Azovstal è come l’inferno: bombardamenti russi non si fermano”

1651830684 976 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Ad Azovstal è un “inferno”. A dirlo il presidente ucraino Zelensky nel quotidiano messaggio della notte in cui ha spiegato che il bombardamento dell’acciaieria a Mariupol “non si ferma” anche se “i civili devono ancora essere evacuati”.

Presidente Duma: “L’unità europea sta crollando. I cittadini UE non sono più sovrani”

“L’unità europea sta crollando. Il Parlamento europeo ha chiesto una profonda riforma dell’Unione, si propone di abbandonare il diritto di veto dei membri dell’Ue, l’opinione dei singoli Stati, e quindi dei loro cittadini, non sarà più presa in considerazione”. Lo ha dichiarato il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin. “Con l’introduzione delle sanzioni contro la Russia, i Paesi dell’Unione Europea non hanno unità su questo tema. Pertanto, bisogna cercare altre forme decisionali, abbandonando il principio che esisteva da anni”, ha aggiunto Volodin. Secondo il presidente della Duma, “milioni di persone in Europa saranno private del diritto di voto. I loro Stati perderanno la loro sovranità. Sorge la domanda: chi sarà responsabile nei confronti dei cittadini di un determinato Paese in caso di aumento dei prezzi, disoccupazione, problemi economici a seguito di decisioni prese senza tener conto delle loro opinioni? Se gli Stati che oggi fanno parte dell’Ue vogliono mantenere la sovranità e difendere gli interessi dei propri cittadini, non hanno che una strada rimasta: lasciare l’Unione Europea”.

Bush a Zelensky: “Sei il Winston Churchill del nostro tempo”

1651830685 520 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

L’ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush ha definito Zelensky il “Winston Churchill del nostro tempo”. Bush ha ringraziato Zelensky per “la sua leadership, il suo esempio e il suo impegno per la libertà” in un post su Instagram pubblicato ieri, 5 maggio. Ha anche “saluto il coraggio del popolo ucraino”.

Incrociatore Moskva affondato: “Dagli Usa informazioni a Kiev per colpirlo”

1651830678 477 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Informazioni d’intelligence fornite dagli Usa avrebbero aiutato l’Ucraina a colpire l’incrociatore russo Moskva, affondato a metà aprile, presumibilmente con missili anti-nave ucraini anche se Mosca ha parlato di un incendio a bordo. A rilevarlo i media americani Washington Post e New York Times citando fonti anonime a conoscenza della vicenda. Secondo Nbc News, su richiesta delle forze di Kiev, gli americani hanno confermato che una nave nel Mar Nero segnalata dagli ucraini era l’incrociatore Moskva e hanno contribuito confermarne la posizione. Stando a una fonte Usa citata dal Post, nonostante il passaggio di informazioni di intelligence sul Moskva, gli Stati Uniti “non erano a conoscenza” della decisione dell’Ucraina di colpirlo.

Il Pentagono: “Da parte dei russi piccoli progressi nel Donbass”

1651830683 754 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Le forze armate russe hanno compiuto “alcuni piccoli progressi, in particolare nella parte settentrionale del Donbass”. A dirlo il portavoce del Pentagono John Kirby durante un briefing, secondo cui l’avanzata di Mosca procede comunque a rilento rispetto al cronoprogramma.

USA all’ONU: “Dalla Russia teorie del complotto e disinformazione”

“Mosca ha mentito ripetutamente a questo Consiglio con una sfrenata serie di teorie del complotto e disinformazione, ogni falsità più ridicola dell’altra”.  A dirlo l’ambasciatrice americana all’Onu, Linda Thomas-Greenfield, durante la riunione del Consiglio di Sicurezza.  “Non ci sono segnali che la guerra della Russia contro l’Ucraina si stia attenuando”. “La Russia ha violato la Carta delle Nazioni Unite, ha ignorato i nostri appelli globali e unificati per porre fine a questa guerra”, ha continuato l’inviata americana.

ONU: “180 casi di detenzioni arbitrarie e sparizioni forzate tra gli ucraini a causa dei russi”

L’Onu ha individuato 180 casi di detenzioni arbitrarie e possibili sparizioni forzate di funzionari locali, giornalisti, attivisti, ex membri dell’esercito e altri civili da parte delle truppe russe in zone dell’Ucraina controllate da Mosca: a dirlo l’Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, Michelle Bachelet, riporta il Guardian. Cinque di queste persone sono state trovate morte e alcune sono state portate in Bielorussia e Russia, all’insaputa delle loro famiglie. Sono stati riscontrati anche otto casi di possibili sparizioni forzate di individui filo-russi nel territorio controllato dall’Ucraina.

Come sta andando l’assalto russo all’acciaieria Azovstal

Cosa sta succedendo a Mariupol, dove è in corso l’offensiva russa contro l’acciaieria Azovstal, ultima roccaforte della difesa ucraina. Secondo il comandante del battaglione Azov, durante la notte ci sono stati pesanti e sanguinosi combattimenti: “Difendere l’impianto è la nostra priorità”.

Un altro giornalista è morto in Ucraina, chi era Oleksandr Makhov

Cosa ha detto a Fanpage.it Aldo Ferrari (Ispi) sulla guerra in Ucraina

Secondo il Professor. Aldo Ferrari, responsabile della sezione Russia all’Ispi, Istituto per gli studi di politica internazionale, l’insuccesso dell’offensiva Russa in Ucraina aprirebbe la strada per una rinnovata alleanza con la Cina. “Putin? Potrebbe cadere, il suo potere subirebbe un duro colpo”

Russia-Ucraina, le news di oggi 6 maggio sulla guerra

1651830687 972 Guerra Russia Ucraina news di oggi Mosca Non intendiamo usare armi

Non si fermano i bombardamenti russi sull’acciaieria di Mariupol, mentre gli allarmi aerei risuonano praticamente in tutte le regioni dell’Ucraina. Zelensky però promette: “il giorno della nostra liberazione è vicino”.

Intanto, nelle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk, le autorità russe hanno annullato la parata e la marcia per la Giornata della Vittoria del 9 maggio. Il premier israeliano Bennett: “Putin si è scusato per le parole di Lavrov su Hitler”.

L’annuncio arriva dal ministro della Difesa della Russia: prova di lanci con missili balistici nucleari. Slitta l’embargo europeo al petrolio russo. Dopo il no di Ungheria, Slovacchia e Bulgaria, congelato il sesto pacchetto di sanzioni

We wish to give thanks to the writer of this short article for this amazing web content

Guerra Russia-Ucraina, news di oggi. Mosca: “Non intendiamo usare armi nucleari”. Zelensky: “All’Azovstal è un inferno”

Check out our social media accounts along with other pages related to themhttps://prress.com/related-pages/