Morte Regina Elisabetta, la veglia di William, Harry e gli altri nipoti alla camera ardente: le ultime notizie

Le notizie di oggi sull’ultimo saluto alla Regina Elisabetta II, morta a 96 anni. Code lunghissime a Londra per rendere omaggio alla sovrana. Ormai la fila è cresciuta al punto che occorre aspettare circa 20 ore prima di entrare nella cappella al palazzo di Westminster. Ieri a Cardiff il re Carlo e Camilla sono stati accolti da una folla di migliaia di persone. “Continuerò a servirvi”, ha detto re Carlo III, parlando in gallese alternato all’inglese, di fronte al Senedd. Poi Re Carlo III, sua sorella la principessa Anna e i suoi fratelli, i principi Andrea ed Edoardo, hanno tenuto una veglia silenziosa intorno al feretro della Regina. Continuano i preparativi per i funerali di lunedì: in movimento la macchina per l’accoglienza di vip e potenti invitati alle esequie. In viaggio per Londra Joe e Jill Biden.

Una telefonata improvvisa, così Carlo ha saputo che la Regina stava per morire

I dettagli dei funerali di lunedì

Come e dove si svolgeranno i funerali di Elisabetta II

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La morte della Regina Elisabetta II

La veglia dei nipoti della Regina a Westminster Hall

Gli otto nipoti della Regina Elisabetta hanno vegliato intorno al suo feretro a Westminster Hall.

Oltre ai principi William e Harry, che per l’occasione è tornato a vestire l’uniforme militare, ci sono anche Peter Phillips e Zara Tindall, figli della principessa Anna, le principesse Beatrice ed Eugenie, figlie del principe Andrea, e Lady Louise Windsor e James, il visconte Severn, figlie di Edoardo.

In fila per la Regina a temperature rigide, in 13 finiscono in ospedale

La colonnina di mercurio è improvvisamente precipitata a Londra da ieri sera e soltanto la scorsa notte 13 persone tra le molte in fila lungo il Tamigi per rendere omaggio a Elisabetta II sono state ricoverate in ospedale.

Lo rendono noto i servizi di soccorso, che parlano di circa 600 richieste di assistenza dall’inizio del tributo pubblico, 73 soltanto ieri.

Beatrice e Eugenie ricordano nonna Elisabetta: “Felici che ora tu sia insieme al nonno”

Le principesse Beatrice ed Eugenie, figlie di Andrea, duca di York e terzogenito della Regina Elisabetta, e di Sarah Ferguson, hanno ricordato la nonna morta lo scorso 8 settembre con un messaggio.

“Sei stata la nostra guida, la mano amorevole sulle nostre spalle che ci guidavano in questo mondo. Ci hai insegnato tanto e queste lezioni e quei ricordi li custodiremo per sempre.

Per ora cara nonna, tutto quello che vogliamo dire è grazie. Grazie per averci fatto ridere, per averci coinvolti, per la gioia. Tu non saprai mai l’impatto che hai avuto sulla nostra famiglia e su così tante persone in tutto il mondo.

Siamo così felici che tu sia tornata con il nonno. Addio cara nonna, è stato l’onore della nostra vita essere state le tue nipotine e siamo così orgogliosi di te”, si legge.

Bimbo di 7 anni riceve lettera postuma dalla regina

Un bambino di sette anni ha ricevuto una lettera postuma della Regina Elisabetta II.

Impostata il giorno della morte della sovrana, la missiva ringrazia il piccolo Charlie di east London per le congratulazione che il piccolo le aveva mandato in occasione del Giubileo di Platino.

A raccontarlo alla Bbc, è stata la madre, Gemma, che ha mostrato il cartoncino con i “grati ringraziamenti” per “il gentile messaggio”. “Charlie era rimasto così male quando aveva saputo della morte della regina. Aveva detto di sperare che fosse riuscita a leggere il suo messaggio”, ha raccontato la madre.

Carlo III, per il Re pranzo a Buckingham Palace con i leader del Commonwealth

Re Carlo III e la regina consorte Camilla hanno ricevuto a Buckingham Palace per un pranzo i capi di governo delle nazioni del Commonwealth, giunti a Londra per
i funerali di lunedì di Elisabetta II. Lo riferiscono i media britannici. Anche il principe e la principessa di Galles, William e Kate, erano al tavolo con i leader di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Belize, Canada, Grenada, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Isole Solomone e Tuvalu.

La coda per l’accesso a Westminster Hall è stata chiusa

La coda accessibile per rendere omaggio al feretro della regina Elisabetta è stata definitivamente chiusa, dopo aver raggiunto la sua massima capacità, ha annunciato il governo inglese.

Premier canadese Trudeau visita feretro a Westminster Hall

Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, con la moglie Sophie Gregoire-Trudeau, hanno reso omaggio al feretro di Elisabetta II oggi a Westminster Hall.

Anche il leader australiano Anthony Albanese si è unito alla folla che da tre giorni fa visita alla sovrana.

Trudeau, Albanese e la premier neozelandese Jacinda Arden sono fra i 14 leader dei paesi del Commonwealth che oggi re Carlo III vede a Buckingham Palace.

Emanuele Filiberto di Savoia: “Ho il Covid, aspetto tampone domani per partire per Londra”

“Sono legato all’esito del tampone…”. È ancora incerta la presenza di Emanuele Filiberto di Savoia ai funerali della regina Elisabetta II d’Inghilterra, lunedì a Londra nell’abbazia di Westminster.

“Sono stato colpito dal Covid e ancora non sono guarito: il tampone fatto oggi ha confermato purtroppo che sono positivo, non mi sono ancora ‘negativizzato’. Domani mattina alle 11 lo rifarò, la prenotazione dell’aereo è per il pomeriggio di domenica e spero davvero con tutto il cuore di poter partire”, riferisce il principe all’AdnKronos, aggiungendo: “Mi sono vaccinato tre volte e questa è la seconda volta che prendo il Covid: vai un po’ a capire”.

Il presidente Biden e la First Lady partiti per Londra, domani parteciperanno a un evento con il re

Joe Biden e la First Lady Jill sono partiti verso Londra, dove parteciperanno ai funerali della regina Elisabetta. Il presidente americano e la First lady parteciperanno domani sera a un evento organizzato da Re Carlo e lunedì saranno ai funerali, dopo i quali rientreranno a Washington.

La premier Truss non incontrerà Biden dopo il funerale della Regina

La premier inglese Liz Truss domenica non incontrerà più il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, a Londra per il funerale della Regina Elisabetta.

I due avranno un “incontro bilaterale completo” all’Assemblea generale delle Nazioni Unite mercoledì, ha precisato in una nota Downing Street.

Regina Elisabetta, il principe William tra la folla: “Significa moltissimo avervi qui”

Il tweet sul profilo del principe e della principessa del Galles: l’erede al trono William tra la folla in fila per salutare la Regina Elisabetta. “Significa moltissimo avervi qui”, si legge.

Da mercoledì 710 persone in fila per la Regina soccorse da ambulanze

Il servizio di ambulanze londinese ha comunicato di aver soccorso da mercoledì 710 persone in fila per il feretro della regina Elisabetta II, 81 delle quali sono state portate in ospedale. Lo riporta il Guardian. “È importante che la gente in fila segua le indicazioni fornite sul sito internet del governo, tra le quali portare con sé ogni medicinale che si assume regolarmente, abiti appropriati, bere molta acqua e mangiare regolarmente”, ha spiegato Darren Farmer, direttore operativo del servizio ambulanze della capitale. “Farà probabilmente freddo, quindi è importante che le persone indossino gli abiti opportuni per mantenersi caldi”, ha aggiunto.

Non solo inglesi in coda, alcune persone arrivate dal Texas: “Abbiamo sempre amato la Regina”

1663436597 908 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

Non ci sono solo inglesi in coda per vedere la bara della regina: questa mattina la BBC ha parlato con sei donne americane arrivate a Londra dal Texas. Il perché di un viaggio così lungo? “Abbiamo sempre amato la regina”, ha detto una di loro, “quindi quando abbiamo saputo che era malata ci siamo organizzate per venire ed eccoci qui, volevamo solo renderle omaggio”. Un’altra donna ha detto che l’esperienza della fila è stata indimenticabile.

Re Carlo e il principe William a sorpresa tra la folla in fila

1663436597 357 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

A sorpresa il re Carlo III e il figlio William sono andati a incontrare la folla in fila, aLondra, in attesa di entrare nella camera ardente allestita al palazzo di Westminster per la regina Elisabetta II. Il nuovo ree l’erede al trono -che poco prima avevano ringraziato il personale dei servizi di emergenza che stanno lavorando senza sosta da giorni per assicurarsi che tutto fili liscio- si sono avvicinati alle transenne e hanno stretto le mani delle persone.

Elisabetta II: prima dell’alba le prove dei funerali a Windsor

Ancora prima dell’alba, nel parco del castello di Windsor, sono cominciate le prove generali per i funerali di Stato della regina Elisabetta II. Mentre a Londra continua l’omaggio alla Regina con la lunghissima coda davanti al feretro, dalle primissime ore del giorno hanno marciato le bande militari, che si sono esercitate nei pezzi che verranno suonati.

La polizia inglese si prepara ai funerali di stato di Elisabetta II: “Evento più complicato della storia”

La polizia di Londra si prepara all’evento più complicato della sua storia, i funerali di Stato di Elisabetta II. Si tratta della più grande operazione di sicurezza che abbia mai messo in campo. Nelle prossime ore a Londra sono attesi centinaia tra premier e presidenti accorsi per rendere omaggio al monarca. “Sarà la più grande operazione di protezione globale che la polizia di Londra abbia mai intrapreso”, ha confermato Stuart Cundy, vice commissario aggiunto della polizia metropolitana di Londra. E ha spiegato che la forza si sta preparando a ogni tipo di minaccia: dal terrorismo alle proteste fino alle calche tra la folla. Il ‘numero due’ di Scotland Yard ha garantito che dispiegherà il maggior numero di ufficiali in assoluto per le strade della città, in campo agenti di quasi tutte le forze del Paese; ci saranno anche sommozzatori, cani poliziotto, polizia a cavallo, agenti motociclisti. Un’operazione che supererà tutti gli altri eventi importanti che ci sono stati a Londra negli ultimi anni, compresi i funerali di lady Diana, le Olimpiadi del 2012, le celebrazioni a giugno per il Giubileo di platino della regina.

William e Harry, entrambi in uniforme, faranno una veglia di 15 minuti questa sera

1663436597 649 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

I principi William e Harry, entrambi in uniforme, faranno una veglia di 15 minuti in serata dinanzi alla bara della nonna, la regina Elisabetta, per renderle omaggio. Sarà una veglia silenziosa presso il feretro, davanti al quale migliaia di persone da giorni continuano a sfilare. I due fratelli saranno accompagnati dai sei cugini, tutti i nipoti di Elisabetta II, esattamente come ieri il padre, re Carlo, si è unito ai suoi tre fratelli nella veglia alla madre. Anche Harry, non solo William, sarà in divisa accanto alla bara. Nonostante sia un ex ufficiale dell’esercito e sia stato due volte in Afghanistan, il duca di Sussex è rimasto finora in abiti civili durante tutti gli eventi ufficiali per il lutto della regina. Ad Harry, privato dei titoli militari dopo aver lasciato il servizio come membro attivo della Famiglia reale, era stato infatti detto che non avrebbe potuto indossare mai l’uniforme. Pare però sia stato lo stesso re a decidere che suo figlio minore potrà indossare l’uniforme per la veglia, ai piedi della bara, con William all’altro capo. Il principe di Galles sarà affiancato dai cugini Zara Tindall e Peter Philips, i figli della principessa Anna; mentre Harry sarà con le figlie del duca di York, le principesse Beatrice ed Eugenia. I figli del conte di Wessex, Lady Louise e il visconte Severn, saranno al centro.

Stop temporaneo a nuovi accessi in coda

La coda accessibile per rendere omaggio ad Elisabetta II a Westminster Hall a Londra è chiusa dalle 9 fino a mezzogiorno di oggi ora locale (dalle 10 alle 13 in Italia) e la capacità è limitata. Lo comunicano le autorità locali, chiedendo quindi alle molte persone ancora intenzionate a portare il proprio omaggio al feretro della regina di “non cercare di arrivare in anticipo”. Al momento la coda è aperta soltanto per le persone con esigenze di accessibilità. Simili ‘stop’
temporanei erano stati decisi anche nella giornata di ieri, per consentire di gestire il flusso continuo. L’attesa in fila anche questa mattina è calcolata fino a 24 ore.

Regina Elisabetta, atteso esodo senza precedenti verso Londra

Un esodo senza precedenti si attende in queste ore verso Londra per il weekend che rappresenta l’ultima opportunità per portare il proprio omaggio ad Elisabetta II prima del funerale lunedì 19 settembre e si ripetono gli annunci sulle straordinarie circostanze in cui operano i mezzi pubblici e la rete ferroviaria. Non si ferma intanto la lunghissima fila in movimento da giorni per l’ingresso a Westminster Hall dove è esposto il feretro della sovrana. Nella notte le temperature sono crollate e i vigili del fuoco
hanno distribuito coperte lungo i chilometri di coda, arrivati anche a otto. In serata oggi i nipoti di Elisabetta II -come i figli ieri- parteciperanno ad una veglia attorno al feretro della regina scomparsa: una cerimonia di 15 minuti, durante la quale William si fermerà in raccoglimento davanti al feretro, Harry lo veglierà dal retro. I fratelli, “su richiesta del re” ha precisato Buckingham Palace, indosseranno entrambi l’uniforme militare. Con loro le figlie del principe Andrea, Beatrice e Eugenia, quindi Zara Tindall, Peter Philips, Lady Louise, il visconte Severn.

Tra gli invitati ai funerali della Regina anche quasi 200 “eroi di tutti i giorni”

1663436597 889 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

Benefattori, sportivi, soccorritori marittimi. Ai funerali di Stato della Regina Elisabetta II anche una lunga serie di “eroi di tutti i giorni”: cittadini di tutto il Commonwealth che hanno ricevuto onorificenze da Sua Maestà in questo 2022. Chi sono.

Regina Elisabetta: Joe e Jill Biden in partenza per Londra per i funerali

1663436597 212 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la first lady Jill partiranno sabato mattina alle 10.30 (ora di Washington) per Londra, per partecipare ai funerali della Regina Elisabetta. L’arrivo dell’Air Force One all’aeroporto londinese di Stantead è previsto per le 22.05 (ora di Londra). Domenica, il presidente e la first lady renderanno omaggio al feretro della sovrana e firmeranno il libro ufficiale di condoglianze. In seguito, la coppia presidenziale parteciperà a un ricevimento indetto da re Carlo III. Lunedì 19 settembre, il presidente e la first lady presenzieranno ai funerali della Regina a Westminster Abbey. Dopo la cerimonia, la coppia presidenziale ripartirà alla volta di Washington.

Elisabetta, il vice presidente cinese parteciperà ai funerali

Il vice presidente cinese, Wang Qishan, parteciperà ai funerali della Regina lunedì prossimo. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri cinese, precisando che Wang parteciperà come rappresentante speciale del presidente Xi Jinping, su invito del governo britannico. Nei giorni scorsi aveva provocato polemiche e proteste da parte di
esponenti politici l’invito alla leadership cinese a partecipare ai funerali della Regina.

Un uomo si avvicina al feretro della Regina, arrestato

1663436598 224 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

C’è stato un arresto la notte scorsa alla Westminster Hall: un uomo si è staccato dalla fila per avvicinarsi al feretro di Elisabetta, facendo scattare subito l’intervento degli agenti della Metropolitan Police che l’hanno arrestato sulla base del Public Order Act. “Siamo al corrente dell’incidente a Westminister Hall, avvenuto quando una persona si è allontanata dalla fila dirigendosi verso il feretro, gli agenti l’hanno allontanato e la fila ha ripreso a scorrere con un disturbo minimo”, ha detto un portavoce di Westminister.

Almeno 8 chilometri di coda per salutare la Regina

1663436598 345 Morte Regina Elisabetta la veglia di William Harry e gli

Nonostante la notte e una temperatura che a Londra è scesa sotto i 10 gradi, migliaia di persone sono ancora in coda per accedere alla camera ardente e dare un ultimo
saluto alla regina Elisabetta II, il cui feretro è esposto al pubblico a Westminster Hall. Le autorità hanno avvertito che la capienza delle visite è quasi esaurita, raccomandando di non mettersi in viaggio d’ora in poi perché non è sicuro che chi si unisce alla coda ora riuscirà ad arrivare nella Hall. La coda che si snoda nel centro della capitale britannica è lunga 8 chilometri, fino a Southwark park, e il tempo di percorrerla è attorno alle 20 ore.

We would like to thank the author of this short article for this outstanding material

Morte Regina Elisabetta, la veglia di William, Harry e gli altri nipoti alla camera ardente: le ultime notizie

Explore our social media profiles along with other related pageshttps://prress.com/related-pages/