Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky: “Mosca pianifica attacco con droni a lungo termine”. Capo Wagner ammette: “Difficile avanzata su Bakhmut”

Non si allenta la tensione e il conflitto in Ucraina non vede tregue. Anche ieri un’allerta aerea è stata annunciata nelle regioni ucraine di Kirovograd, Nikolaev, Kharkiv e Dnipropetrovsk. Allerta anche nei territori controllati da Kiev nelle regioni di Kherson e Zaporizhzhia. Per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky,  “la Russia sta pianificando un attacco a lungo termine con droni Shahed” e potrebbe puntare “all’esaurimento della nostra gente, della nostra difesa aerea, della nostra energia. Ma dobbiamo e faremo di tutto perché questo obiettivo dei terroristi fallisca, come tutti gli altri”. Il 3 febbraio a Kiev è in programma un vertice con la Ue per discutere aiuti militari e finanziari.


La guerra in Ucraina, le tensioni globali: cosa c’è da sapere


Le notizie in diretta dal conflitto Ucraina-Russia

Zelensky sente Rutte, c’è il rischio di un’escalation al fronte

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha avuto una telefonata con il premier olandese Mark Rutte. I due, ha precisato il leader ucraino su Twitter, hanno parlato “del rischio di escalation al fronte e delle potenziali sfide, nonché dell’esigenza di una risposta adeguata sulla nostra difesa”. Zelensky si è poi augurato che “i partner facciano dei passi concreti per rafforzare l’Ucraina alla prossima” riunione del cosiddetto formato “Ramstein”. Rutte da parte sua ha ricordato che “l’Ucraina ha tenuto testa alla barbara invasione russa ormai da quasi un anno”, avvertendo però che “i mesi a venire sono cruciali”. Il premier olandese ha poi assicurato a Zelensky “che i Paesi Bassi faranno tutto il possibile per aiutare l’Ucraina non solo a difendersi, ma anche a vincere la guerra”.

Russia: esplosione nella regione di Belgorod

I cittadini di Novy Oskol, nella regione russa di Belgorod, hanno segnalato esplosioni in città. Lo riporta il canale Telegram My Belgorod, secondo cui una struttura militare ha preso fuoco. Il governatore regionale Vyacheslav Gladkov non ha commentato queste informazioni.

Macron: “Ucraina ha bisogno più che mai del nostro sostegno” 

L’Ucraina “ha bisogno più che mai del nostro sostegno”, ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron, che oggi a Parigi ha incontrato il primo ministro svedese, Ulf Kristersson. Nel corso di un punto stampa all’Eliseo, Macron ha quindi auspicato l’adesione “il prima possibile” alla Nato della Svezia “congiuntamente a quella della Finlandia”.

1672756200 194 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca

(afp)

Ucraina: Kiev, due persone uccise da mine antiuomo a Kherson
 

Due persone sono rimaste uccise in un’esplosione causata da mine antiuomo, lasciate dalle truppe russe nel distretto di Beryslav nell’Oblast di Kherson. Lo ha riferito il governatore dell’oblast Yaroslav Yanushevych, come riporta il Kyiv Indipendent. Secondo Yanushevych, le vittime erano in auto quando si sono imbattuti nella mina russa vicino al villaggio liberato di Mala Oleksandrivka.

 

Ucraina, blogger premiato da Putin accusa: a Makiivka molti più morti

Il blogger militare russo Semyon Pegov, che scrive con lo pseudonimo di “WarGonzo” nel suo canale di oltre 1,3 milioni di sottoscrittori, premiato dal presidente Vladimir Putin con il riconoscimento dell’Ordine del coraggio, ha avanzato dubbi sul bilancio ufficiale delle vittime della caserma russa a Makiivka di ieri. “Il bilancio delle vittime cresce man mano che le macerie vengono rimosse”, scrive Wargonzo in un post denominato la “tragedia di Makiivka”. “I responsabili di quanto accaduto devono essere ricercati e puniti secondo lo statuto, e non nell’interesse di certi clan militari/politici”, aggiunge. Ieri il ministero della Difesa russo ha ammesso che 63 militari sono stati uccisi a Makiivka, mentre l’esercito ucraino sostiene che sono almeno 400 i soldati russi uccisi e altri 300 feriti.

Macerie della caserma russa a Makiivka

Macerie della caserma russa a Makiivka (reuters)

 

Ucraina, Mosca: “La Corea del Nord ci sostiene, ne teniamo conto”

La Russia rivendica il sostegno della Corea del Nord all’invasione dell’Ucraina e all’annessione di altre quattro regioni. “Lo apprezziamo e ne teniamo conto”, ha affermato il vice ministro degli Esteri, Andrei Rudenko, in una intervista all’agenzia Tass.

Andrei Rudenko

Andrei Rudenko 

 

Ucraina, Kiev: scoperte 25 stanze di tortura a Kharkiv

Le autorità ucraine hanno denunciato la scoperta di 25 camere di tortura nei pressi della città di Kharkiv (Est), recentemente liberata dopo mesi di occupazione russa. Il capo della polizia regionale, Volodìmir Tymoshko, ha riferito su Facebook della scoperta di queste celle dove i russi avrebbero tenuto i civili in condizioni disumane, secondo il portale Ukrinform. La regione di Kharkiv è stata occupata per mesi dalle forze russe, fino a quando all’inizio di settembre le truppe ucraine sono riuscite a riprenderne il controllo e a liberarla. Dopo il ritiro delle truppe russe è stata denunciata la scoperta di fosse comuni con i corpi di circa 920 civili, tra cui 25 bambini, secondo i dati della polizia regionale.

 

Kiev, in due giorni distrutto 100% droni lanciati da russi

“La difesa antiaerea ucraina ha distrutto 84 droni di fabbricazione iraniana nei primi due giorni del nuovo anno. Cioè, il 100% dei droni lanciati dalle truppe russe”, ha dichiarato in tv il portavoce dell’aeronautica militare Yuriy Ignat. E ha aggiunto che da settembre le forze ucraine hanno distrutto quasi 500 droni nemici. “In due giorni sono stati abbattuti 84 droni: il 100% di quelli lanciati. Questi risultati non sono mai stati raggiunti prima”, ha detto.

Ricerca di droni russi sul cielo di Kiev

Ricerca di droni russi sul cielo di Kiev (reuters)

Media, attacco ucraino contro unità russe a Zaporizhzhia: vittime

Secondo la pubblicazione locale ucraina Ria Melitopol, ieri le Forze Armate di Kiev  hanno colpito unità russe a Pology, nella regione di Zaporizhzhia: “le esplosioni sono durate più di due ore, il numero di cadaveri dei soldati russi era tale che non sono stati portati via”.

1672756200 234 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca

Media, danneggiato albergo giornalisti a Kramatorsk

Danneggiato l’albergo utilizzato dai giornalisti inviati nell’Ucraina dell’Est. Lo stesso dove si trovava il reporter della Bild Björn Stritzel ferito alla testa da una scheggia mentre cenava, come riporta Hromadske. “Il luogo dell’esplosione si trova fuori dal raggio dell’artiglieria russa e quindi forse si è trattato di un drone”, ha riferito Stritzel.
Il giornalista ha detto che ci sono state diverse esplosioni, e alcuni colleghi francesi che erano in diretta hanno filmato l’arrivo di un razzo a Kramatorsk. European Pravda riporta che Paul Gasnier, Heloise Grégoire e Theo Palfrai erano in onda su TF1-TMC da Kramatorsk quando l’esplosione di un missile è entrata nell’inquadratura.

Ucraina, missile russo esplode dietro il giornalista della tv francese in collegamento, illeso. Il video


1672756200 483 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca


Kiev, Kherson bombardata 80 volte in 24 ore: due vittime

Nel corso delle ultime 24 ore l’esercito russo ha bombardato la regione di Kherson per 80 volte, due civili sono stati uccisi e nove feriti: ha riferito il capo dell’amministrazione militare regionale Yaroslav Yanushevich. “Gli occupanti russi hanno bombardato il territorio della regione di Kherson 79 volte. Il nemico ha attaccato gli insediamenti della regione con artiglieria, lanciarazzi, mortai e carri armati”, ha detto. Yanushevich ha sottolineato che la sola città di Kherson è stata attaccata per 32 volte.

1672756200 840 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca

(reuters)

Ucraina, incriminato presunto ladro di Banksy: con la legge marziale rischia fino a 12 anni

È stato incriminato a Kiev per furto sotto legge marziale il presunto ladro del murale di Bansky a Hostomel. Rischia di essere condannato fino a 12 anni di carcere. “Era a conoscenza del valore dell’opera e intendeva venderla e usare quanto guadagnato. Ha cercato l’aiuto di persone non al corrente delle sue intenzioni a cui aveva garantito di avere i permessi necessari per smantellare il murale”, ha affermato il Procuratore generale.

 

Capo gruppo Wagner ammette, avanzata russi a Bakhmut difficile

A Bakhmut l’esercito ucraino ha creato “cinquecento linee di difesa”, quindi l’avanzata procede delle forze russe con grande difficoltà. Lo ha affermato Yevgeny Prigozhin, fondatore del gruppo di mercenari Wagner, citato da Ria Novosti. “Bakhmut è una fortezza. I ragazzi si scontrano casa per casa”, ha detto Prigozhin, soprannominato “il cuoco di Putin“. “Oggi, al mattino, hanno preso una casa e hanno sfondato le difese. Ma dietro questa casa c’è una nuova linea di difesa, e non solo una. Quante di queste linee di difesa ci sono a Bakhmut? Se diciamo 500, probabilmente non sbagliamo: ogni 10 metri c’è una linea di difesa”.

Kiev, distrutto deposito munizioni russe a Luhansk

Le forze armate ucraine hanno distrutto un deposito di munizioni russo nella regione occupata di Svatovo, Luhansk. È quanto riferisce Ukrainska Pravda, citando il Dipartimento per le comunicazioni strategiche delle forze armate.

1672756200 590 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca

(reuters)

 

Media: 538 coscritti russi morti in ultimi 3 mesi

Almeno 538 coscritti russi mobilitati sono morti negli ultimi tre mesi, secondo la Bbc News Russian e il sito di notizie indipendente russo Mediazona che indica le vittime nome per nome. L’età media dei morti è di 30-35 anni. “Le perdite effettive tra coloro che sono stati mobilitati potrebbero essere molto più elevate, poiché molte segnalazioni di soldati uccisi in Ucraina da ottobre non indicano il loro status. Quindi a volte è impossibile dire se una persona ha prestato servizio come soldato professionista, combattente volontario o coscritto, riferisce la Bbc aggiungendo che solo nell’ultima settimana sono stati uccisi 46 russi mobilitati. Alla fine di ottobre la Russia ha affermato di aver mobilitato 300.000 coscritti con un’età media di 35 anni. Circa 80.000 sono stati inviati in Ucraina di cui quasi la metà in prima linea, secondo il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu. Un’analisi di Mediazona stima che circa 492.000 uomini siano stati arruolati nell’esercito russo da quando il presidente Vladimir Putin ha annunciato la “mobilitazione parziale” di 300.000 uomini il 21 settembre.

Reporter Bild ferito da scheggia in esplosione

Un giornalista della Bild è stato ferito alla testa da una scheggia dopo un’esplosione in Ucraina. Lo ha reso noto lo stesso tabloid tedesco. Il reporter, Björn Stritzel, ha comunicato in seguito che la ferita non è grave e di essere in buone condizioni.

Vertice con Ue il 3 febbraio a Kiev

 L’Ucraina e l’Unione Europea terranno un vertice a Kyiv il 3 febbraio per discutere del sostegno finanziario e militare. Lo ha dichiarato lunedì l’ufficio del Presidente Volodymyr Zelensky in un comunicato. Zelensky ha discusso i dettagli dell’incontro ad alto livello con il Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen durante la sua prima telefonata dell’anno. “Le parti hanno discusso i risultati attesi del prossimo vertice Ucraina-UE che si terrà il 3 febbraio a Kiev e hanno concordato di intensificare i lavori preparatori”, si legge nel comunicato. I leader hanno parlato della fornitura di armi “adeguate” e di un nuovo programma di assistenza finanziaria all’Ucraina da 18 miliardi di euro (19 miliardi di dollari), con Zelensky che ha spinto per l’invio della prima tranche questo mese. Il mese scorso, l’UE ha spianato la strada alla concessione degli aiuti all’Ucraina con un cosiddetto “megadeal” che includeva l’adozione di un’aliquota fiscale globale minima del 15%. La decisione ha fatto seguito a un accorato appello di Zelensky a non lasciare che le dispute interne al blocco dei 27 paesi ostacolassero il sostegno a Kyiv.

Liberata isola fluviale vicino Kherson

Le forze armate ucraine hanno liberato l’isola Bolshoi Potemkinsky, che si trova tra la riva sinistra e destra del Dnepr vicino a Kherson. Lo riferisce Ukrainska Pravda citando il deputato ucraino Oleksiy Goncharenko.

 

Ucraina, Zelensky: Russia pianifica attacco con droni a lungo termine

“Abbiamo informazioni che la Russia sta pianificando un attacco a lungo termine con droni Shahed”. Lo afferma il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, citato da Ukrinform. Secondo Zelensky la Russia potrebbe puntare “all’esaurimento della nostra gente, della nostra difesa aerea, della nostra energia. Ma dobbiamo e faremo di tutto perché questo obiettivo dei terroristi fallisca, come tutti gli altri”. “Sono passati solo due giorni dall’inizio dell’anno e il numero di droni iraniani abbattuti sull’Ucraina ha già superato gli 80. E nel prossimo futuro, questo numero potrebbe aumentare”, evidenzia.

1672756200 715 Ucraina Russia le news dalla guerra oggi Zelensky Mosca

(ansa)

 

Allerta aerea in diverse regioni dell’Ucraina

Un’allerta aerea è stata annunciata nelle regioni ucraine di Kirovograd, Nikolaev, Kharkiv e Dnipropetrovsk. Allerta anche nei territori controllati da Kiev nelle regioni di Kherson e Zaporizhzhia.

We would like to say thanks to the writer of this post for this awesome content

Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky: “Mosca pianifica attacco con droni a lungo termine”. Capo Wagner ammette: “Difficile avanzata su Bakhmut”

Explore our social media accounts and also other related pageshttps://prress.com/related-pages/